Al Teatro Goldoni di Corinaldo torna la danza dal vivo, e stavolta con il pubblico

A passi di danza tra i vicoli di Corinaldo, si conclude la prima edizione di Bodies, la rassegna di danza al Teatro Goldoni.
-
loading

Tonra, dopo la data simbolica del 29 aprile, la danza dal vivo sul palco del Teatro Goldoni di Corinaldo (AN). Il protagonista d’eccezione sarà il pubblico, che finalmente torna a godere dal vivo le performance di due compagnie.

Ad aprire le danze il 29 maggio sarà l’innovativa E.sperimenti Dance Company con Bodies, performance in quadri della coreografa emiliana Federica Galimberti. Libertà creativa e voce vengono dati a quei corpi a lungo fermati, che ora si riappropriano degli spazi e riallacciano relazioni preziose col pubblico.

Sarà poi la compagnia OPLAS di Luca Bruni e Mario Ferrari a chiudere la rassegna. La compagnia porterà al Teatro Goldoni il tema dantesco che nel 2021 trova la sua celebrazione massima.

Il 10 giugno, la compagnia porterà in scena al Teatro Goldoni di Corinaldo Il Grande Viaggio del Divino Dante, prima rappresentazione al Festival International du Theatre du Sahara, che poi proseguirà il suo viaggio in diverse sedi archeologiche della Tunisia per rientrare in Italia solo ad agosto.

La rappresentazione ha il sostegno di Regione Umbria, del Ministero della Cultura (MIC) e dell’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi. Con il patrocinio dell’Ambasciata della Tunisia a Roma, Il Grande Viaggio del Divino Dante è un lavoro essenziale, creato da Luca Bruni ed Eleonora Cantarini, esaltato dalle scene e costumi di Mario Ferrari, con le musiche originali di Marco Schiavoni, che si avvale della presenza del noto Massimo Belli.