Rainbow Six Siege, tutte le novità di Demon Veil

Abbiamo partecipato alla presentazione di 'Demon Veil', che introduce varie novità: dal gameplay ad Azami.
- - Ultimo aggiornamento
loading

È finalmente arrivato il giorno dell’Anno 7 Stagione 1 di Rainbow Six Siege, Demon Veil. Le novità della nuova season della saga Ubisoft riguardano principalmente Azami, un nuovo Operatore proveniente dall’Estremo Oriente. Ma ci sarà anche una nuova mappa, la modalità di gioco permanente Deathmatch a squadre e aggiornamenti del gameplay, tra cui l’Attacker Repick, novità sui mirini e molto altro.

LEGGI ANCHE: Rainbow Six Siege: tutte le novità dell’Anno 7

Azami e il coltello kunai

In Demon Veil, i giocatori potranno svelare i segreti di Azami, un nuovo difensore equipaggiato con la barriera Kiba. I suoi gadget da lancio impiegano infatti un materiale espandibile che si solidifica, trasformandosi in una superficie a prova di proiettile. Il gadget di Azami le permette di riparare velocemente buchi nei muri e nel pavimento, adottando così un approccio difensivo più mobile e versatile. Azami è un Operatore di media velocità e salute. La sua dotazione include un 9X19SVN o un ACS12 come arma principale e un D-50 come arma secondaria.

Azami è stata creata ispirandosi – neanche troppo sottilmente, ma con le dovute libertà – al mondo delle agenzie di sicurezza private giapponesi. Basti pensare che – come rivelato da Ubisoft durante la presentazione – la sua maschera è stata creata insieme a consulenti specializzati nella realizzazione di kimono. Le gru sono il suo simbolo e lo si ritrova sia nella sua icona che nel suo gadget (oltre che nella skin). L’origine nipponica emerge anche dai suoi coltelli giapponesi kunai. È un gadget molto funzionale alla meccanica di gameplay, che sarà usato anche nell’animazione corpo a corpo. «Per la prima volta – specifica Ubisoft – un personaggio può riparare e non distruggere la mappa». Un’idea che il team di sviluppo covava da tempo e che trova ora la sua realizzazione.

Demon Veil

La nuova mappa

Per la prima volta in tre anni, inoltre, con Demon Veil viene introdotta una nuova mappa. Arriverà a metà stagione e si tratta delle Pianure Smeraldo. Situato in Irlanda, questo moderno country club sfida i giocatori a padroneggiare un nuovo ambiente e i suoi svariati livelli. «Richiama un maniero o un castello – dice Ubisoft – e sarà rilasciata con un aggiornamento dedicato».

L’Attacker Repick

L’Attacker Repick sarà invece disponibile a partire da Anno 7 Stagione 1, permettendo agli Attaccanti di cambiare il loro Operatore e dotazione durante la Fase Preparatoria. Il cambiamento ha l’obiettivo di generare un maggiore impatto durante la Fase Preparatoria attraverso la possibilità offerta agli Attaccanti di sfruttare le informazioni ottenute e adattare la propria strategia. Oltre a ciò, l’intestazione del match è stata aggiornata per agevolare i giocatori nel prendere decisioni informate nella fase di cambiamento del proprio Operatore o dotazione. L’Attacker Repick è disponibile per tutte le modalità in Partita Veloce, Ranked, Unranked e Pro League.

Il gameplay di Demon Veil

Demon Veil porta con sé ulteriori importanti aggiornamenti del gameplay. La modalità di gioco permanente Deatchmatch a squadre, creata per fornire il perfetto ambiente per i giocatori per prendere confidenza ed esercitare la propria mira prima di partite competitive e allo stesso tempo offrire un’esperienza di gioco più casual in Rainbow Six Siege; il Match Replay per i giocatori su console, una modalità spettatore disponibile nella versione per PC già dal 2020; aggiornamenti di bilanciamento per gli Operatori Goyo e Valkyrie; infine, un’esclusiva skin Elite per Nomad.

Anno 7 Stagione 1 introdurrà anche un nuovo Programma Incentivi. Quando i giocatori riportano problemi su R6Fix e il loro status si aggiorna a In fase di verifica, riceveranno una ricompensa per stagione. L’entità della ricompensa è determinata dal problema di maggior gravità riscontrato tra tutte le segnalazioni fatte. I giocatori sia sul Test Server, sia sul Live Server possono segnalare problemi e ricevere una ricompensa per ogni stagione durante la prossima stagione del Test Server.