Ultimo, dal Colosseo il nuovo singolo ‘Buongiorno vita’: il testo della canzone

Dopo l’evento speciale al Colosseo, è uscito il nuovo singolo di Ultimo dal titolo ‘Buongiorno vita’: ecco testo e audio della canzone.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si intitola Buongiorno vita il nuovo singolo di Ultimo, disponibile in radio e sulle piattaforme digitali da venerdì 23 aprile. Per presentare ufficialmente il brano, il cantautore romano ha scelto di essere protagonista di uno speciale evento live nel cuore della sua Roma. Anzi nel cuore della storia di Roma, il Colosseo.

A poche ore dalla pubblicazione, infatti, l’anfiteatro più famoso al mondo è stato teatro di ‘Buongiorno vita – L’evento’, durante il quale Ultimo ha cantato per la prima volta il nuovo pezzo e si è esibito piano e voce su alcuni dei suoi brani di repertorio più amati. In diretta streaming sulla piattaforma LIVENow, il concerto acustico ha fatto risuonare la musica del Parco Archeologico dopo settimane di silenzio per le restrizioni vigenti.

Targato Ultimo Records, il singolo Buongiorno vita e l’evento prodotto da Vivo Concerti sono stati anche l’occasione per rinnovare il legame con UNICEF. Il cantautore romano è infatti Goodwill Ambassador UNICEF dal 2019 e ha già avuto modo di scendere in campo. Proprio a sostegno dei progetti operativi in Mali è stata destinata una parte del ricavato dalla vendita dei biglietti per l’evento al Colosseo.

“Io, il mio pianoforte, le mie canzoni e il Colosseo deserto. – si legge in un posto sul profilo Instagram di Ultimo – È così che voglio aspettare ‘Buongiorno vita’, il 22 aprile alle 21.00. Mancheranno i vostri occhi, le vostre urla; ma vi sentirò vicini, com’è sempre stato e come sarà sempre. Strillate forte, che vi sento.”

LEGGI ANCHE: ‘Buongiorno vita – L’evento’, Ultimo in streaming su LIVENow: tutte le info

Ultimo: il testo di ‘Buongiorno vita’

Buongiorno vita,
che mi stai aspettando
Ho tutto pronto, passi per di qua?
Su, dai, non vedi mi sto perdendo,
non è normale pure alla mia età
Voglio sentirti, dammi una risposta
che poi la sento e arriva dentro me
Per te che vita, io sto resistendo
Perché non credo eppure Dio, qui, c’è

T’abbraccerò,
così che tu non possa andare via
Non dirmi no,
tanto saprei amarti pure come idea
In quei momenti sappi sempre
che l’estate arriverà
E se poi il caldo non si sente
è perché dentro ce l’hai già

Buongiorno mondo,
cosa vuoi che dica?
Da te ho cercato sempre e solo fuga,
a volte ascolto una foglia cadere
ed il cemento che la sa aspettare
Come riposa il sole quando è inverno,
col freddo addosso tu lo stai aspettando
Scopri te stesso quando è primavera
perché c’è un fiore e prima qui non c’era

E t’abbraccerò,
così che tu non possa andare via
E non dirmi no,
tanto saprei amarti pure come idea
In quei momenti sappi sempre
che l’estate arriverà
E se poi il caldo non si sente
è perché dentro ce l’hai già

Quando avevo quindici anni
andavo al parco con le cuffie
Adesso ce ne ho venticinque
vado al parco con le cuffie
Mi piace ricominciare da dove sono partito
per essere tale e quale al ricordo di me bambino
Mio padre mi disse ‘svegliati e cercati un bel lavoro’
in effetti lo cercai, ma poi persi quello che sono
Mi sedetti al pianoforte, feci un patto con il sangue:
per vincere avrò la musica
per lei che alzo le spalle

E t’abbraccerò,
così che tu non possa andare via
E non dirmi no,
tanto saprei amarti pure come idea
In quei momenti sappi sempre
che l’estate arriverà
E se poi il caldo non si sente
è perché dentro ce l’hai già

Quindi non essere delusa
da te stessa, questo mai
Perché anche il mare si riposa,
è quando è calmo che godrai.

Foto da Ufficio Stampa Words For You