‘Central Park’, la seconda stagione su Apple TV+ dal 4 marzo

Arriva dal 4 marzo la seconda stagione di 'Central Park' su Apple TV+. Svelato in anteprima il First Look dal titolo 'You are the Music'.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Arriverà su Apple TV+ il 4 marzo con otto nuovi episodi la seconda stagione di Central Park, l’acclamata commedia musicale d’animazione. Dai creatori, scrittori e produttori esecutivi Loren Bouchard, Josh Gad e Nora Smith, la seconda stagione della serie torna con tre nuovi episodi, seguiti da un nuovo episodio settimanale ogni venerdì, fino all’8 aprile.

Central Park vanta un famoso cast di voci tra cui Josh Gad, Leslie Odom Jr., Daveed Diggs, Emmy Raver-Lampman, Kathryn Hahn, Tituss Burgess e Stanley Tucci. Tra le nuove guest star presenti in questa stagione troviamo Aparna Nancherla, Billy Porter, Catherine O’Hara, Ellie Kemper e Naomi Ekperigin.

Central Park

Nella clip, che mostra le prime immagini di questa seconda metà di stagione, Josh Gad e Rory O’Malley si riuniscono per una performance musicale accattivante, dal titolo You are the Music. La canzone è scritta da Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez con il featuring di Tituss Burgess ed Emmy Raver-Lampman.

Central Park, la seconda stagione

Nella seconda stagione di Central Park, la famiglia Tillerman continua a prendendosi cura del parco più famoso del mondo. Molly vive le prove e le tribolazioni dell’adolescenza, Cole è sfidato da un momento davvero imbarazzante a scuola, Paige continua a inseguire la storia di corruzione del sindaco e Owen si destreggia nella gestione del parco, del suo staff e della sua famiglia, il tutto sempre col sorriso sulle labbra. Nel frattempo, Bitsy si avvicina sempre più al suo obiettivo sinistro di reclamare la proprietà di Central Park, con Helen al suo fianco che continua sempre a chiedersi se Bitsy l’abbia inserita o meno nel suo testamento. Ad accompagnarci sarà il buffo e goffo violinista e narratore Birdie.

La prima stagione completa di Central Park è disponibile in streaming su Apple TV+. Sin dal suo debutto la serie ha ricevuto una nomination agli Emmy Award per Leslie Odom Jr., Tituss Burgess e Stanley Tucci e una nomination ai NAACP Image Awards nella categoria Outstanding Animated Series.