DJ Mix, le playlist della dance italiana conquistano lo streaming

Spotify punta sulla dance italiana firmata da alcuni dei nomi più prestigiosi della scena: ecco i nuovi DJ Mix.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dance is not dead. Dagli Anni Novanta a oggi, la musica dance italiana ha saputo diversificarsi mantenendo sempre un suo fedele bacino d’ascolto. Così, è proprio su questo genere che Spotify ha deciso di puntare lanciando i nuovi DJ Mix. Si tratta del fortunato formato con cui la piattaforma coinvolge i migliori DJ che presentano una selezione di brani mixati in un’unica session.

Un modo inedito e immersivo che tuffarsi nell’immaginario sonoro di artisti e artiste con la loro specifica cifra musicale. In questo spazio, infatti, ogni artista può esprimere il proprio gusto e inserire i propri pezzi regalando, così, un’esperienza d’ascolto fluida e ininterrotta. Ora, dopo i set già disponibili – come quello firmato da Gabry Ponte, primo italiano entrato a far parte di questo formato – il catalogo di allarga con quattro Mix tricolore.

DJ Mixes Spotify
Grafica Spotify

Ecco, allora, la playlist curata da Benny Benassi, producer e DJ da 6.7 milioni di ascoltatori mensili e 756 milioni di stream dei suoi pezzi. E, poi, il DJ Mix di Molella, che ama far incontrare pop e dance music, tra radiofonia e club culture. Un’altra eccellenza italiana è sicuramente il duo Giolì & Assia, producer e cantanti, scelte da Spotify Italia come EQUAL Ambassadors per il mese di agosto. A completare la nuova offerta, la selezione di Metempsicosi, nome dietro cui si cela una crew leggendaria: Mario Più, Ricky Le Roy, Joy Kitikonti, 00Zicky, e i vocalist Franchino e Luca Pechino.

LEGGI ANCHE : – Paramount+ arriva in Italia dal 15 settembre: tutte le novità annunciate

I nuovi DJ Mix vanno ad affiancarsi ai track IDs, playlist curate dagli artisti coi brani – gli IDs – che essi inseriscono nei propri DJ set. Le playlist vengono aggiornate periodicamente, con nuove tracce, che arrivano direttamente dalla scaletta dei set dei DJ. Entrambe le selezioni saranno visibili globalmente su Spotify, venendo così distribuite e ascoltate in tutto il mondo, così come molte altre playlist di musica dance ed elettronica che già danno spazio alla nostra scena.

Grafiche da Ufficio Stampa Spotify