Franca Gandolfi su Domenico Modugno: «Non voleva fare il cantante, ma l’attore»

Franca Gandolfi chiama a sorpresa 'Domenica In' e racconta di come Domenico Modugno avesse paura di partecipare a Sanremo.
- - Ultimo aggiornamento
loading

A sorpresa, durante la puntata di Domenica In del 10 gennaio, Franca Gandolfi – moglie di Domenico Modugno – chiama in diretta Mara Venier per conversare insieme a Giuseppe Fiorello. E, tra i vari aneddoti, Franca racconta di quanto il marito fosse spaventato all’idea di salire sul palco dell’Ariston.

«Moriva di paura a Sanremo – dice Franca – perché era la prima volta che cantava senza chitarra. Non voleva fare il cantante, ma l’attore. E si è ritrovato lì perché nessuno voleva cantare».

Un aneddoto che ha fatto sorridere Giuseppe Fiorello, perché la scena in questione – con tutti gli adattamenti del caso – è stata interpretata dall’attore. Proprio Fiorello veste infatti i panni di Domenico Modugno in Penso che un Sogno Così. La serata evento andrà in onda lunedì 11 gennaio alle 21.25 su Rai1.

LEGGI ANCHE: Classifica musica: per Vasco Rossi è vetta nei singoli e in radio

«Quando si scrive una sceneggiatura, bisogna sempre stare tra vita reale e romanzo. – spiega Giuseppe Fiorello in studio – E in una scena Mimmo aveva paura, appunto, di andare a Sanremo». «Disse È finita la mia vita – aggiunge Franca Gandolfi – ma alla fine lo ha dovuto accettare».

Eppure, terrore a parte, la vita con Domenico Modugno era sempre sorprendente.

«Con lui è stata una scoperta ogni giorno. – spiega Franca Gandolfi, rispondendo alla domanda di Mara Venier su come fosse la vita con Domenico Modugno – Era un tipo molto estroso».