Al Bano giudice a ‘The Voice’ pensando al Festival di Sanremo 2021

In un’intervista al settimanale ‘Sogno’ Al Bano ha svelato i prossimi impegni: giudice nella nuova edizione di ‘The Voice’, è al lavoro su un brano per il Festival di Sanremo.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sono settimane intense quelle di Al Bano, che al settimanale Sogno ha rilasciato un’intervista esclusiva in cui anticipa alcuni dei progetti in cantiere. Dopo aver fatto parlare di sé per le sue dichiarazioni sulla pensione mensile, il cantante di Cellino San Marco è più impegnato che mai tra musica e televisione.

Secondo quanto riportato dal magazine – nel numero in edicola da venerdì 25 settembre – Al Bano torna nel ruolo di giudice a The Voice per l’edizione al via a novembre dedicata agli over 60. Non solo: Carrisi, infatti, sta lavorando anche a un brano inedito con cui si prepara “ad andare a Sanremo come concorrente”.

Tanti i temi toccati nella chiacchierata, dal rapporto con la musica alla figlia Jasmine che ha pubblicato il suo primo singolo. “La musica purtroppo è momentaneamente morta. Meno male che abbiamo questo patrimonio antico. Tra gli artisti di musica leggera, sono tanti quelli che stimo: da Celentano a Morandi a Ranieri a J-Ax e Rovazzi. Gente bravissima e interessante, nonostante la diversità di generi musicali.”

Mia figlia Jasmine ha fatto un brano rap che ha già più di 260 mila visualizzazioni, e lei ha 600 mila follower. – continua Al Bano – Si è messa in contatto con il mio direttore artistico Alterisio Paoletti, lui ha preparato la base e per il resto lei ha fatto tutto da sola.

Ai miei tempi c’era a Milano, a via dei Piatti, una casa discografica che metteva a disposizione un gabbiotto. Entravi lì e con tremila lire potevi farti un acetato. È così che per la prima volta sentii la mia voce.”

Foto Kikapress