Francesco Facchinetti commosso in tv: «Ho cominciato a vivere intensamente»

Video
Ospite di Caterina Balivo a Vieni da Me su Rai1, Francesco Facchinetti ha ricordato con emozione il primo concerto di Jovanotti insieme al suo migliore amico, portato via da un tumore.
-

Il salotto pomeridiano di Caterina Balivo ha ospitato, mercoledì 27 novembre, Francesco Facchinetti, figlio di Roby e oggi manager di artisti e volti noti nel mondo dello spettacolo. Durante l’intervista, il talent scout ha aperto i cassetti della memoria e non son mancati momenti di autentica commozione.

Ospite di Vieni da me, Facchinetti ha ricordato con intensità il primo concerto di Jovanotti a cui ha assistito; con lui, il suo migliore amico stroncato pochi mesi dopo da un tumore. “Un ragazzo di 13 anni che per una malattia che non voglio neanche nominare a meno di 6 mesi da quel concerto se ne è andato via. – racconta commosso Francesco – Mi ricordo tutto di quel concerto: era maggio, a Desio.”

E il racconto di Francesco Facchinetti continua in questi termini: “Mi ricordo il profumo del palazzetto, la maglietta che avevo, la maglietta che aveva lui, come è salito sul palco Jovanotti, la prima canzone, la seconda… è tutto qua nella mia testa. E a settembre io sono andato al suo funerale.

Probabilmente questa cosa mi è accaduta che ero talmente giovane che ho incominciato a vivere intensamente tutto. E quando prima ho detto che lo penso ogni giorno, è vero: io penso a lui ogni giorno! E mi piace ricordarlo così.”

LEGGI ANCHE: Ivano Fossati: «Nessun musicista sano di mente direbbe no a Mina»

Facchinetti rivolge quindi un pensiero alla madre dell’amico: “Mi dispiace non poter incontrare la sua mamma, ma rispetto il suo dolore, perché per lei è dura affrontare questa cosa con il miglior amico di suo figlio. ”