‘Shaman Cant’: nuovo singolo di Alessandra Celletti

Il canto visionario e ipnotico di uno sciamano è quello evocato nell’ultimo e sorprendente singolo che anticipa l’uscita del concept album di Alessandra Celletti dedicato a Sacajawea, giovane nativa della tribù degli Shoshoni.
-
‘Shaman Cant’: nuovo singolo di Alessandra Celletti

Uno sciamano deve appartenere alla terra:
deve leggere la natura come un uomo bianco sa leggere un libro.

Cervo Zoppo (Sioux)

Il canto visionario e ipnotico di uno sciamano è l’ultimo sorprendente singolo che anticipa  il concept  di Alessandra Celletti dedicato a Sacajawea,  giovane nativa della tribù degli Shoshoni.  Shaman Chant, che uscirà  il 18  Marzo, è affidato alla voce di Alberto Tre che collabora in diversi brani del  album della musicista romana. Lo Sciamano sa ‘viaggiare’ nell’aldilà ed è capace di fare da mediatore tra il mondo umano e il mondo soprannaturale. E’ colui che “vede nel buio” e cammina tra i mondi visibili e i mondi invisibili e può recuperare un frammento di anima persa da una persona. Lo sciamano ha a che fare non con la stregoneria, ma con l’amore e cerca di promuovere la cooperazione tra tutte le forme di vita, al posto di manipolazione, controllo e sfruttamento.  Anche noi occidentali siamo a conoscenza di questi “altri” Mondi e da bambini, a volte, riusciamo a percepirli. Ma poi i condizionamenti di una società materialistica quale è la nostra fa calare un velo. Tra i nativi americani ci sono i più grandi sciamani, così non poteva mancare in questo album dedicato a Sacajawea una  musica capace di evocare il viaggio in una realtà non ordinaria. Distribuito da Believe Music su tutte le piattaforme digitali. E’ possibile da ora pre-salvare il brano cliccando sul link di seguito:  https://bfan.link/shaman-chant

Alessandra Celletti,  pianista di fama internazionale, ha all’attivo una carriera concertistica in Italia, Europa, Africa , India e Stati Uniti, oltre 20 produzioni discografiche e milioni di ascolti su Spotify. Parte da una formazione classica, ma ha anche grande attitudine a sperimentare sempre cose nuove tanto che le sue esperienze si moltiplicano con deviazioni interessanti anche nel campo del rock, dell’avanguardia e dell’elettronica. Tantissime le collaborazioni con artisti italiani (da Gianni Maroccolo a Claudio Rocchi, ai Marlene Kuntz, a Franco Battiato) e internazionali (tra cui il mitico Hans Joachim Roedelius, pioniere dell’elettronica tedesca con Brian Eno e i Cluster).

Spotify: https://open.spotify.com/artist/0BbHILJDz4eN90gbl1mHZj?si=D7Vz9RZ8S8qn23tO2P5cuw
Facebook: https://www.facebook.com/cellettialessandra
Instagram: https://www.instagram.com/alessandracelletti_official/
Youtube:  https://www.youtube.com/user/alesscell
Bandcamp: https://alessandracelletti.bandcamp.com