‘Dialoghi sinfonici’: la classica esce dal salotto ottocentesco e sceglie i mercati rionali

Da Mozart a Verdi passando per Bach e Rossini: dal 23 al 26 giugno nei mercati rionali Centocelle, Primavalle, Serpentara va in scena ‘Dialoghi sinfonici’.
-
loading

La musica classica esce dai teatri e dalle location che tradizionalmente la vedono protagonista. Dal 23 al 26 giugno, infatti, i mercati rionali di Centocelle, Primavalle, Serpentara ospitano la manifestazione ‘Dialoghi sinfonici’. Nata in collaborazione con Europa InCanto Orchestra, l’iniziativa è diretta dal Maestro Germano Neri e fa parte della kermesse ‘La Città Ideale’.

L’obiettivo è portare il patrimonio lirico in luoghi inediti, come le periferie cittadine e in questo caso romane. “La logica della conoscenza del grande repertorio attraverso la trascrizione per piccoli gruppi era quella che si aveva nell’’800” spiega Neri. “Quando i mezzi di comunicazione erano ancora chiaramente limitati e non riferiti a radio, televisione… Era l’unico modo di diffondere il grande repertorio nella musica popolare, ed è esattamente quello che faremo all’interno di questi incontri nei mercati rionali che ci permetteranno di conoscere i grandi della storia della musica”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da @lacitta_ideale

“Abbiamo trasformato il salotto ottocentesco in un salotto popolare all’interno dei mercati rionali” aggiunge Fabio Morgan, ideatore de  ‘La Città Ideale’. “Tra il vociare di tutti i giorni si innesterà un suono altrettanto popolare che ha reso eterne certe opere del repertorio classico”.

LEGGI ANCHE: Festival Abbabula: confermata la XXIII edizione

Saranno, quindi, i banchi solitamente destinati a pesce, frutta e verdura a fare da sfondo a inedite lezioni musicali su Mozart, Bizet, Rossini, Verdi, Bach e altri. ‘Dialoghi sinfonici’ mette, così, in dialogo pubblico e orchestra per un approccio sorprendente alla classica pieno di curiosità e aneddoti dalla scena sinfonica degli ultimi 250 anni. 

‘La Città Ideale’ è patrocinato da Biblioteche di Roma, in collaborazione con Municipio III, Municipio V, Municipio XIII, Municipio XIV. Tutti i concerti sono gratuiti (con obbligo di prenotazione tramite evenbrite o tramite mail: info@lacittaideale.eu) e iniziano alle 21. Il calendario completo è sul sito ufficiale.

Foto da Ufficio Stampa