Il ‘fenomeno’ Olivia Rodrigo: tutti i record dell’album SOUR

Nessuno ferma più Olivia Rodrigo: l'album di debutto SOUR ha registrato un'impressionante numero di record.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ci sono pochi dubbi sul fatto che i mesi scorsi hanno reso Olivia Rodrigo una delle popstar internazionali di maggior successo dell’anno. Un dato incredibile, se pensiamo che SOUR – il suo album di debutto – è uscito il 21 maggio 2021 e che appena un anno fa l’avevamo intervistata per parlare della prima stagione di High School Musical: The Musical: La serie.

Eppure i dati parlano chiaro. SOUR è entrato direttamente alla n.1 della classifica Billboard 200 con oltre 295.000 unità solo negli Stati Uniti. Si tratta del maggior numero di unità di sempre per un album di debutto e ha battuto il record di Invasion of Privacy di Cardi B. SOUR è anche diventato il disco di un’artista femminile più ascoltato di sempre in streaming durante la prima settimana. Parliamo di oltre 385 milioni di stream globali su Spotify.

L’album di Olivia Rodrigo segna anche il record per il debutto più alto per un disco durante la prima settimana quest’anno. SOUR è inoltre entrato al primo posto anche nelle classifiche in Gran Bretagna, Canada, Irlanda, Norvegia, Olanda, Svezia, Australia e Nuova Zelanda.

Olivia Rodrigo, i dati dalla Gran Bretagna

Solo in Gran Bretagna, il progetto ha realizzato la più grande settimana di vendita per un disco nel 2021 con oltre 51.000 unità. In questo modo è diventato anche il disco di debutto più venduto e ascoltato negli ultimi due anni. Olivia è inoltre l’artista più giovane ad avere contemporaneamente il suo singolo good 4 u e il suo album alla numero 1 della classifica singoli e album.

Negli Stati Uniti, good 4 u era al primo posto della classifica settimana scorsa, guadagnandosi 108 milioni di stream e 43 milioni di visualizzazioni col video in soli 7 giorni. Olivia è inoltre anche l’unica artista nella storia della musica ad avere due singoli di debutto al primo posto della classifica Billboard. La prima volta era stata con Drivers License, oltre 1 miliardo di stream nel mondo, certificato Platino in Italia.

Insieme al singolo deja vu, che ha debuttato in top10 della Billboard Hot 100, Olivia è attualmente presente con ben tre brani nella top40 statunitense, un vero record per un’artista esordiente negli ultimi 20 anni. A ciò si aggiunge un altro incredibile dato: tutte le 11 canzoni contenute in SOUR sono nella Top 30 della classifica Hot100.