Pensiero Nomade: fuori il nuovo album

Un Cerchio Perfetto è il settimo e bellissimo lavoro del progetto musicale del chitarrista siciliano Salvo Lazzara. Tredici brani fra avant rock, jazz, world music e suggestive atmosfere.
-
Pensiero Nomade: fuori il nuovo album

Pensiero Nomade è il progetto musicale di Salvo Lazzara, chitarrista siciliano attivo fra avant rock, jazz e world music. Tra i suoi lavori Per questi e altri naufragi, Tempi migliori,  Materia e Memoria, Imperfetta solitudine, Da nessun luogo e il più recente Canti del disincanto, tutti disponibili su catalogo Filibusta records. Nel nuovo album di Pensiero Nomade, il settimo, Un Cerchio Perfetto, per Filibusta Records (distrib. digitale Believe Distribution Services, distrib. fisica Goodfellas) sono presenti tredici tracce, prevalentemente strumentali, tutte legate fra loro da un filo sottile di malinconia, un desiderio di felicità, dal piacere del ricordo. Si parte con Bella che danzi che è un viaggio indietro nel tempo, un inno alla primavera della vita; si passa a Quasi non fosse più tempo e a Da qui si vede il mare con la malinconia per la terra dove si è nati e per le radici. Puntini è una ninna nanna, Rugiada tra le mani e La forma dell’aria sono canzoni scritte per ricordare due sogni. Un cerchio perfetto riporta al viaggio e alla felicità della scoperta; Buio e magia guarda al presente con disincanto e distacco. Volti e rivolti ricorda con dolcezza un momento di abbandono. Il suo sorriso antico e Come tramonto acceso sono due ballate autunnali, dolci e malinconiche. Sul finire affronta la nostalgia sul piano dell’eterno, e del ricordo, mentre A te che sei chiude tutto con un atto di amore. Questo progetto è il settimo a firma Pensiero Nomade e per me rappresenta una sorta di ritorno alle origini. È un cd che arriva da lontano: c’è voluto del tempo per farlo crescere e dargli vita vera. Ogni nota, ogni passaggio, è stato voluto, pensato, desiderato. Personalmente credo che rappresenti tutto quello che Pensiero Nomade è stato, nel tempo. Per questo l’ho chiamato Un cerchio perfetto, perché è la chiusura di un percorso. Da qui si può solo iniziare un nuovo cammino. Queste le parole di Salvo Lazzara che inquadrano perfettamente un lavoro di spessore internazionale, con graditi riferimenti a grandi artisti come Oregon e lo stesso Ralph Towner.

Discografia
Album come Pensiero Nomade:
Per Questi ed altri Naufragi (2008, attualmente in catalogo Filibusta Records)
Tempi Migliori (2009, attualmente in catalogo Filibusta Records)
Materia e Memoria (2011)
Imperfetta Solitudine (2013, attualmente in catalogo Filibusta Records)
Da Nessun Luogo (2015, Filibusta Records)
Canti del Disincanto (2020, Filibusta Records)
Un Cerchio Perfetto (2021, Filibusta Records)

Altri progetti:

Salvo Lazzara & Luca Pietropaoli – Guided by noise (2017, Filibusta Records)
Salvo Lazzara, Luca Pietropaoli, Davide Guidoni, Claudio Milano – Appunti per una teoria delle Maree (2018, Filibusta Records)

Tracklist

Bella che danzi (Lazzara) / Quasi non fosse più tempo (Lazzara – Pavoni) / Da qui si vede il mare (Lazzara – Pavoni) / Puntini (Pavoni) / Rugiada tra le mani (Lazzara) / La forma dell’aria (Lazzara) / Un cerchio perfetto (Lazzara) / Buio e magia (Lazzara – Pavoni) / Volti e rivolti (Lazzara – Pavoni –Romano) / Il suo sorriso antico (Lazzara) / Come tramonto acceso (Lazzara) / Sul finire (Lazzara – Pavoni) / A te che sei (Pavoni)

Salvo Lazzara: chitarre, contrabbasso elettrico, arrangiamenti.
Andrea Pavoni: piano, tastiere, programmazione, arrangiamenti.
Michela Botti: voce su traccia 8 e 12.
Davide Guidoni: batterie, percussioni.
Luca Pietropaoli: contrabbasso acustico su traccia 2, 7 e 12
Edmondo Romano: clarinetto (3, 4, 13), low whistle (5), sax soprano (11), flauto basso (9), flauto dolce contralto (12).

Produzione artistica: Salvo Lazzara e Andrea Pavoni
Produzione esecutiva: David Abraha e Fabio Lauteri per Filibusta records
Registrato fra il 2017 e il 2020.
Editing e missaggio: Salvo Lazzara e Andrea Pavoni – Mastering: Salvo Lazzara
Progetto grafico: Davide Guidoni