White Moth Black Butterfly: fuori nuovo singolo/video

Il progetto pop contemporaneo e multietnico presenta la prima traccia che precede l’uscita del nuovo album The Cost of Dreaming.
-
White Moth Black Butterfly: fuori nuovo singolo/video

The Dreamer, nuovo singolo e video dei multietnici White Moth Black Butterfly  è il primo estratto dal loro prossimo album in studio The Cost Of Dreaming, in uscita per Kscope il 28 maggio. Daniel Tompkins parla del significato della canzone: “questa è una canzone che esplora sia l’apprensione che l’eccitazione dietro la nascita di un sogno, ‘The Dreamer’ abbraccia audacemente versi introspettivi e amari che si scontrano con un ritornello potente e pieno di speranza”. White Moth Black Butterfly è un progetto pop contemporaneo che ha il progressive e la musica sperimentale nel cuore. Creato da Daniel Tompkins (TesseracT), vede la presenta un team di artisti e produttori di successo da tutto il mondo. Con Tompkins collaborano il cantautore e produttore Keshav Dharbor di Nuova Delhi, il produttore e arrangiatore d’archi Randy Slaugh, che ha già lavorato con artisti del calibro di Devin Townsend, Architects e Periphery, il batterista Mac Christensen e il cerchio è chiuso dalla voce eterea della cantante ed autrice inglese Jordan Turner. Il loro ultimo lavoro, The Cost Of Dreaming, non solo segna un’evoluzione sonora per la band, pur mantenendo gli elementi fondamentali delle registrazioni precedenti, come le sezioni d’archi corali e gli intermezzi sperimentali che collegano i vari temi, ma presenta anche alcuni ospiti speciali eccezionali tra cui il sassofonista Kenny Fong e il tastierista di The Contortionist, Eric Guenther. Per Tompkins, White Moth Black Butterfly e The Cost Of Dreaming rappresentano una dicotomia tra pace e conflitto in una vita piena di caos. Spiega ancora: “Il nostro nuovo album The Cost of Dreaming pensiamo che possa essere profondamente percepito da chiunque sia stato colpito da uno sconvolgimento della propria vita. La nostra natura è quella di pianificare sempre, sognare un futuro ideale in cui avremo spuntato varie caselle che definiscono le nostre vite ideali, spesso a costo del presente. E quando il controllo su quel futuro ci viene sottratto e tutto ciò che ci rimane è il presente, ci rendiamo conto di tutto quello che abbiamo dato per scontato. La vita è sicuramente un dono per tutti noi, durante il quale sperimentiamo momenti di felicità e beatitudine, e poi in un attimo sprofondiamo in stati di grande difficoltà e sofferenza. Spesso le nostre lotte possono servire come opportunità di crescita, ma l’equilibrio della vita può spesso trattenerci dal cogliere l’attimo. È un’effusione d’amore e un grido d’aiuto”. Autoprodotto e registrato in vari studi di tre continenti durante lo scorso anno, The Cost Of Dreaming è stato scritto a distanza. Questo album segna un’evoluzione sonora nel sound della band. I fan saranno in grado di scoprire una serie di easter egg all’interno dell’album, fornendo un collegamento tra questo e la recente esperienza dei portali live dei TesseracT, seguendo le relazioni e i collegamenti dei vari progetti degli artisti.

The Cost Of Dreaming tracklist

1. Ether [02:42]
2. Prayer For Rain [03:21]
3. The Dreamer [03:06]
4. Heavy Heart [03:14]
5. Portals [03:30]
6. Use You [02:48]
7. Darker Days (feat. Kenny Fong)[02:57]
8. Sands Of Despair [02:33]
9. Under The Stars[02:53]
10. Soma[03:29]
11. Liberate [03:30]
12. Unholy [02:53]
13. Bloom (feat. Eric Guenther) [04:10]
14. Spirits [04:46]

The Cost Of Dreaming uscirà il 28 maggio su CD, vinile nero 180g e su tutte le piattaforme digitali (tutti i pre-ordini digitali riceveranno il download istantaneo di “The Dreamer”)

White Moth Black Butterfly online:
https://www.facebook.com/whitemothblackbutterfly

https://www.instagram.com/whitemothblackbutterfly

https://open.spotify.com/artist/5bjUhKTjzpd7U6PHYBOOd8