Grammy, Billie Eilish vince il Record of the Year per il secondo anno consecutivo

Per il secondo anno consecutivo Billie EIlish vince il Record of the Year ai Grammy. È il premio più prestigioso e l'album non c'entra nulla.
- - Ultimo aggiornamento
Grammy, Billie Eilish vince il Record of the Year per il secondo anno consecutivo

Dopo aver portato a casa tutti i principali premi durante l’edizione 2020, Billie Eilish ha ottenuto il premio più importante dell’edizione 2021, il Record of the Year per il brano Everything I Wanted.

Non è l’unico premio assegnato a Billie Eilish che festeggia insieme al fratello Finneas anche il Grammy per la Best Song Written For Visual Media per No Time To Die.

Billie Eilish Grammy

LEGGI ANCHE: Taylor Swift è la prima donna a vincere per tre volte il Grammy per il Miglior Album dell’Anno

Si tratta del secondo anno consecutivo che Billie Eilish si porta a casa l’Award più importante dei Grammy, considerando che nel 2020 aveva vinto con Bad Guy. Durante il discorso di ringraziamento, la Eilish è apparsa sorpresa, tanto da dichiarare di «essere veramente imbarazzata». Billie Eilish si è poi rivolta alla collega – e competitor – Megan Thee Stallion – con queste parole.

«Megan, amica, stavo per scrivere un discorso su quanto ti meriti questo premio, ma poi ho pensato Non vincerò mai, non mi sceglieranno mai». E invece.

Il Record of the Year (Registrazione dell’anno) è uno dei quattro Grammy Award più prestigiosi che premia l’artista e il team di realizzazione del brano candidato. Si differenzia dal premio Song of the Year (Canzone dell’anno) perché quest’ultimo premia colui che ha scritto il brano e non l’artista (a meno che la canzone non sia stata scritta o co-scritta dall’artista stesso).
Billie Eilish Grammy