Annalisa: «Sulla libertà di essere chi si vuole ci ho scritto un album intero»

Annalisa ha risposto alle polemiche degli ultimi giorni sostenendo che a parlare sarà la sua musica. 'Nuda10' esce il 12 marzo.
- - Ultimo aggiornamento
Annalisa: «Sulla libertà di essere chi si vuole ci ho scritto un album intero»

Annalisa mette a tacere tutte le polemiche con un lungo post, alla fine del quale ricorda a tutti l’uscita dell’album Nuda10 il 12 marzo.

«Se non fai la foto, allora non è successo. Se non urli, allora non hai parlato. Se non rompi il silenzio, allora non hai la forza. – scrive Annalisa su Instagram rispondendo alle polemiche – Ma siamo sicuri? Prendete me, per esempio. Non condivido nulla della mia vita privata. Non racconto nulla della mia famiglia se non il grande amore che a loro mi lega. Non reagisco alle provocazioni non perché mi trattengo, ma semplicemente perché non mi interessa. Non è la mia storia. Sarà un limite? Io non credo».

LEGGI ANCHE: ‘Dieci’ anni di Annalisa: «La musica per me è innamoramento»

«Limite è ciò che ti costringe tuo malgrado in un luogo dove non vorresti stare. Ed io sto benissimo dove sono. D’altronde cosa aspettarsi di diverso da una donna laureata in fisica che (da anni) scrive canzoni. Fa strano? Mi sta bene. Ma non esiste un solo modo di essere. Magari sono diversa da quel che ci si aspetta, ma non ho bisogno di gridare a gran voce tutto quello che penso. Mi basta metterlo nelle canzoni, che sono il motivo per cui sono qui».

«Se non fai la foto, allora non è successo. Se non urli, allora non hai parlato. Se non rompi il silenzio, allora non hai la forza… Eh no. Sembrerà incredibile, ma non ho nessun bisogno di tutto questo. Anzi, sulla libertà di essere chi si vuole ci ho scritto un album intero. Si chiama Nuda10 ed esce il 12 marzo. E mentre scrivo, rido!».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ANNALISA (@naliannalisa)