‘La Musica è Donna/Respect’ è la campagna di Warner Music per la giornata internazionale della donna

Più di 800 affissioni Out Of Home per l'iniziativa 'Respect - La Musica è Donna' di Warner Music per l'8 marzo.
- - Ultimo aggiornamento
‘La Musica è Donna/Respect’ è la campagna di Warner Music per la giornata internazionale della donna

In occasione della giornata internazionale della donna, Warner Music Italy ha voluto celebrare i progressi che le artiste italiane e internazionali sono riuscite a raggiungere con la loro musica. Anche in ambito politico, sociale e culturale in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: ‘Dieci’ anni di Annalisa: «La musica per me è innamoramento»

Questo riconoscimento si basa su un principio universale che prescinde da divisioni, siano esse etniche, linguistiche, culturali, economiche o politiche. La musica in questo modo crea un linguaggio capace di mettere in discussione i sistemi iniqui e richiamare pregiudizi di genere. La musica si fa cultura, intrattenimento e dialogo e contribuisce a creare parità nell’industria musicale ma non solo.

Respect/La Musica è donna è la campagna di Warner Music che ha scelto 10 donne che si sono distinte nel loro settore. Da Dua Lipa a Cardi B, Laura Pausini, Mina, Loredana Bertè, Lizzo, Aretha Franklin, Levante, Annalisa, Aya Nakamura e SIA. Oltre 800 affissioni Out Of Home realizzate in collaborazione con IGPDecaux con un circuito maxi in  metropolitana e un network di pensiline nella città di Milano.

Un simbolo per evidenziale che l’8 marzo non è solo una singola data sul calendario ma un comportamento quotidiano basato sul rispetto reciproco senza più barriere di genere.