#VadoBeneCosì, il trend su TikTok contro il bullismo con il brano de I Desideri

L'iniziativa di ScuolaZoo ha coinvolto gli influencer di TikTok nel trend #vadobenecosì, con il brano 'Lo Stesso Cielo' de I Desideri.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il 7 febbraio si celebra la Giornata Nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo (qui la nostra intervista a Swami Caputo sull’iniziativa di Super!) e ScuolaZoo ha deciso di lanciare l’hashtag #vadobenecosì. Il trend è partito ovviamente proprio nella giornata dedicata alla lotta e alla sensibilizzazione sul bullismo e hanno partecipato più di 30 TikToker famosi. Tra questi, spiccano i nomi di Noa Planas, Swami Caputo, Matteo Andreini, Michelle Cavallaro e Antony Nano, influencer della crew di House of Talent.

L’iniziativa è un partnership con la band I Desideri. Nei video ragazze e ragazzi fanno comparire in sovrimpressione le offese ricevute, accompagnate dalle parole de Lo stesso cielo, ultimo singolo del duo.

«Certa gente non lo sa / che le parole fanno male / e si credono invincibili davanti a un cellulare / Certa gente è peggio delle iene / Tu sei bella e ora fatti vedere / guarda le foglie che tremano al vento e sorridi / mentre le vedi cadere».

#VadoBeneCosì e il no al bullismo: le parole di Francesco Marinelli

Imparare ad accettarsi, a valorizzare la propria unicità e le proprie qualità è il primo passo per dire No al bullismo. Questo è il messaggio del trend #VadoBeneCosì, ideato e realizzato da ScuolaZoo e sposato da I Desideri.

«I ragazzi e le ragazze delle nostre community ci raccontano spesso il profondo disagio derivante dalla chiusura delle scuole e dalle restrizioni alla socialità imposte dalla pandemia. In molti di loro questa situazione ha generato disturbi mai avuti o ha fatto riemergere problematiche che erano state superate. – commenta Francesco Marinelli, Direttore Editoriale di ScuolaZoo – In questo contesto di grande fragilità, la lotta al bullismo e al cyberbullismo diventa ancora più urgente ed è per questo che abbiamo deciso di attivarci e di coinvolgere I Desideri e oltre trenta influencer: per far sì che il nostro messaggio arrivi a più persone possibili».