‘FEAT (Fuori dagli Spazi)’ di Francesca Michielin: «La diversità è ricchezza»

Arriva il 5 marzo 'FEAT (Fuori dagli spazi)', evoluzione di 'FEAT', e con la cover realizzata da Corrado 'Mecna' Grilli.
- - Ultimo aggiornamento
‘FEAT (Fuori dagli Spazi)’ di Francesca Michielin: «La diversità è ricchezza»

FEAT (Fuori dagli spazi) è il titolo del nuovo progetto di Francesca Michielin, disponibile dall’8 febbraio per il pre order e in uscita il 5 marzo per Sony Music in tutti gli store e su tutte le piattaforme digitali. Un disco in continua evoluzione che cresce e si arricchisce per raccontare la bellezza dell’incontro, attraverso l’unione di artisti e amici di generi diversi. Il progetto collettivo è stato anticipato dalle collaborazioni con Vasco Brondi e Fedez, quest’ultimo con cui salirà anche sul palco di Sanremo.

LEGGI ANCHE: ‘Cattive Stelle’, Francesca Michielin e Vasco Brondi: «La fine di un’era è un nuovo inizio»

«Da piccola non ho mai colorato dentro agli spazi. Usavo pennarelli di qualsiasi sfumatura, anche quelli che stavano finendo, perché davano un’idea vissuta all’insieme. – dice Francesca – A undici anni ho iniziato a disegnare manga, e un po’ anche a sentirmi un manga, precisamente una ninja, era per me un modo per affrontare la realtà che spesso mi sembrava difficilissima. La forza me l’hanno data sempre la fantasia e gli incontri, incontri di persone diversissime da me. Mi hanno ispirata a cercare dentro di me punti di contatto ma anche di scontro. Perché la diversità è sorpresa, è ricchezza, è confronto. E la diversità accende, appunto, la fantasia. Volevo celebrare la collettività, che è eterogenea per definizione, una collettività fuori dagli spazi, perché ora che la musica sta riprendendo lentamente i suoi spazi sonori, questo titolo di unioni, di feat, vuole essere un augurio a uscire dalla comfort zone, dai muri di casa, a ritrovarci e abbracciarci presto».

FEAT (Fuori dagli spazi), la cover di Corrado ‘Mecna’ Grilli

Anche la cover del disco, realizzata da Corrado Mecna Grilli, contribuisce all’operazione di sconfinamento degli spazi. L’idea è di unire tutti gli artisti coinvolti nel progetto FEAT sotto un unico stile grafico.

FEAT (Fuori dagli spazi) include, oltre agli 11 brani presenti nell’album FEAT – Stato di natura, il brano Chiamami per nome con FedezCattive Stelle feat. Vasco Brondi ed altre inedite collaborazioni che si aggiungono ai tanti artisti con cui Francesca ha già lavorato: Carl Brave, Charlie Charles, Coma_Cose, Elisa e Dardust, Fabri Fibra, Gemitaiz, Giorgio Poi, Måneskin, Max Gazzè, ShivaTakagi & Ketra con Fred De Palma. Un nuovo capitolo per il progetto discografico FEAT, disponibile in tre diversi formati: cd, doppio vinile e doppio vinile autografato.

Francesca Michielin