‘Up’ di Cardi B: tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo singolo

Il primo singolo del 2021 di Cardi B, 'Up', è fuori. Da cosa è ispirato? Chi ha girato il video? Tutte le info e le dichiarazioni di Cardi B.
- - Ultimo aggiornamento
‘Up’ di Cardi B: tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo singolo

Il primo singolo del 2021 di Cardi B si intitola Up e arriva venerdì 5 febbraio. È il primo brano dell’artista dopo WAP e l’hype intorno alla sua uscita è stato ampiamente giustificato dalle prime immagini del video, in cui su una tomba in un cimitero appare il tanto odiato 2020. Ma di cosa parla Up? Ecco tutto ciò che dovete sapere sul nuovo singolo di Cardi B.

Il secondo singolo che anticipa il prossimo album

Up di Cardi B arriva sette mesi dopo WAP, la più grande canzone della carriera di Cardi B, il cui successo è stato indubbiamente favorito dalla presenza di Megan Thee Stallion. Up è, di fatto, il secondo singolo ad anticipare l’album di prossima uscita dell’artista (ancora senza titolo).

L’annuncio sui social

Il primo annuncio del singolo è avvenuto l’1 febbraio 2021 sui social di Cardi B. In un video l’artista sosteneva di avere un annuncio per il giorno successivo. E puntuale il giorno seguente è arrivata la cover di Up con la didascalia: «Il mio nuovo singolo Up esce questo venerdì! LETS GOOOOOO!».

LEGGI ANCHE: La vita di Billie Eilish nel trailer del documentario di Apple Tv+

Cosa significa it’s up then it’s stuck?

Il brano – come si evince soprattutto dal ritornello – è una dichiarazione di assoluto dominio da parte di Cardi B su tutti i suoi detrattori. La frase it’s up then it’s stuck è spesso usata in riferimento a un successo che non si può fermare o a conflitti irrisolti. In una diretta su YouTube in occasione della premiere del video di Up, Cardi B ha sottolineato che ha iniziato a usare molto questa frase recentemente.

Il video di Up

Il video di Up è stato diretto da Tanu Muino, registra ucraina che ha già lavorato con Katy Perry e Rosalía (tra gli altri). «Mi ci è voluto più di un mese per fare questo video – ha commentato Cardi B su YouTube – abbiamo iniziato le prove la settimana prima di Natale. Subito dopo Natale sono tornata a lavoro». Cardi B ha aggiunto che la regista ha poi girato tutto in due giorni sul set.

Da cosa nasce Up?

Sempre in diretta in un Q&A su YouTube, Cardi B ha dichiarato che Up è una canzone più legata alla cultura urban, perché «WAP era troppo sexy».

«Penso che sia un brano con un’atmosfera più da Atlanta. Più da Georgia. Continuavo a dire up and stuck e ho pensato Cazzo, continuo a dire up and stuck senza motivo perché è qualcosa che ho iniziato a dire quest’anno. Credo sia qualcosa di gangsta e mi piace. Volevo fare qualcosa più gangsta, più arrogante».

L’uscita del prossimo album

In un’intervista con Zane Lowe su Apple Music, a proposito del nuovo album, Cardi B ha dichiarato che sperava di rilasciarlo nel 2020 e che ha già da parte 50 canzoni registrate, ma di non esserne totalmente soddisfatta. Cardi B ha aggiunto di volerlo rilasciare nel 2021 ma di voler anche partire per il tour subito dopo. Quindi molto dipenderà dalla situazione e dalle circostanze della pandemia.