Fusione tra HYBE e Ithaca Holdings di Scooter Braun: cosa comporta e cosa cambia?

L'accordo tra HYBE e Ithaca Holdings è storico per mille ragioni: cosa succede se il k-pop si fonde con il grande pop americano?
- - Ultimo aggiornamento
Fusione tra HYBE e Ithaca Holdings di Scooter Braun: cosa comporta e cosa cambia?

La notizia è stata data in esclusiva da Variety ed è di quelle che sicuramente inciderà – e non poco – sul mercato discografico internazionale. Come ormai noto, la Big Hit Entertainment si è rinnovata. Ha cambiato nome in HYBE e ora è pronta ad unire le forze con una realtà statunitense, una punta di diamante.

HYBE – casa dei BTS e dei TXT tra gli altri – si è infatti unita alla Ithaca Holdings, compagnia di Scooter Braun. Stiamo parlando di un accordo storico, che dimostra quanto la forza del k-pop si stia spingendo oltre i propri confini, soprattutto oltreoceano. Ma cosa prevede esattamente l’accordo? Di base, Scooter Braun ha venduto il 100% della Ithaca Holdings – che comprende la SB Projects e la Big Machine Label Group – a HYBE. L’acquisto è però avvenuto attraverso HYBE America, filiale (ovviamente statunitense) della ex Big Hit Entertainment. Scooter Braun entra dunque a far parte di HYBE, mentre Scott Borchetta resta il CEO della Big Machine Label Group.

LEGGI ANCHE: I BTS a supporto del movimento Stop Asian Hate: «L’odio ci ha fatto sentire impotenti»

«Con Ithaca Holdings, HYBE crea un trampolino di lancio importante per l’espansione nel mercato globale e crea una struttura con una pluralità di etichette globalmente di livello superiore. – recita la nota stampa ufficiale di HYBE – Il mercato della Ithaca Holdings e la sua esperienza nell’industria fa sì che gli artisti di HYBE possano entrare nel mercato statunitense e altrove, oltre a rafforzare la competitività di HYBE nel mercato internazionale».

HYBE e Ithaca Holdings, le parole di Bang Si-Hyuk e di Scooter Braun

L’accordo – parlando di fatti – unisce servizi di management e di publishing di artisti del calibro di BTS, SEVENTEEN, TXT, NU’EST, GFRIEND, ENHYPEN, ZICO, Justin Bieber, Ariana Grande, J Balvin e Demi Lovato.

«L’unione inevitabile di HYBE e Ithaca Holdings segna l’inizio di una nuova avventura che nessuno mai avrebbe potuto immaginare. – dichiara Bang Si-Hyuk, CEO di HYBE – Le due compagnie lavoreranno insieme per sfruttare la nostra già comprovata traccia di successi, know-how ed esperienza creando sinergie, superando i nostri confini e abbattendo la barriere culturali. Per favore, restate in attesa delle infinite possibilità di HYBE e Ithaca Holdings e del nuovo paradigma che questa partnership crea nell’industria musicale».

Scooter Braun, come scrive Variety, sottolinea invece che questo accordo segna la prima vera integrazione di HYBE nel mercato americano. «Le opportunità globali degli artisti diventano esponenziali grazie a questo accordo. – commenta – Si tratta di un’opportunità per noi di fare la storia e innovare l’industria musicale, rivoluzionando il gioco stesso».