J-Hope pubblica la full version di ‘Blue Side’ su Soundcloud

Sul blog dei BTS, J-Hope spiega cosa lo ha portato a pubblicare 'Blue Side', brano uscito a sorpresa su SoundCloud.
- - Ultimo aggiornamento
J-Hope pubblica la full version di ‘Blue Side’ su Soundcloud

A sorpresa (come del resto ormai è nello stile dei BTS), J-Hope ha pubblicato su SoundCloud il brano Blue Side. In realtà, Blue Side è l’outro del mixtape Hope World, uscito proprio il 2 marzo 2018, quindi J-Hope ha rilasciato la extended version del brano. Un regalo agli ARMY per celebrare i tre anni di vita del mixtape.

Su Twitter, l’unica informazione data da J-Hope è la cover del brano, che porta la firma di Eddie Kang. Su SoundCloud viene invece sottolineato che Blue Side è prodotto da Hiss Noise e Adora, che si sono occupati anche di suonare alcuni degli strumenti musicali che formano il tappeto sonoro della canzone.

LEGGI ANCHE: Alcuni artisti k-pop spariscono da Spotify: cosa sta succedendo tra la piattaforma e Kakao M

J-Hope ha lasciato invece il racconto di questo brano al blog ufficiale dei BTS.

«Oggi è 2 marzo. Sono passati tre anni dall’uscita del mixtape Hope World. All’epoca ricordo che ero sopraffatto dalla fretta di voler ascoltare la mia musica e ho scritto come se le mie canzoni fossero trainate dalla follia. – scrive J-Hope sul blog – Quando lo riascolto, è imbarazzante ahah. Nello stesso tempo, sembra che a creare il mixtape Hope World siano stati il coraggio e la mentalità di quel periodo. A volte quei giorni mi mancano. Per me è il diario musicale di un ragazzo innocente che ha descritto quanto fosse immaturo. Credo che sia quella sensazione ad aver portato all’inizio di Blue Side. Tutti sanno che almeno una volta nella vita si finisce per empatizzare con i vecchi noi e a quel punto subentra la nostalgia».

«In quei giorni lavoravo in modo puro, come un bambino che disegna e che riempie una lavagna vuota. – continua J-Hope – Non potevo tornare indietro, ma avevo bisogno di un porto sicuro, blu e versatile, che mi confortasse e mi facesse rilassare. Il tempo passava e la risposta alla domanda Perché non riesco a scrivere canzoni? è diventata comprensibile. Sembrava un tema troppo vasto per essere contenuto musicalmente, ma credo di aver avuto piena coscienza del fatto che un giorno avrei conosciuto me stesso».

«Anche se si tratta di una sola canzone, volevo farvi vedere che musicalmente sono maturato un po’. Ed inoltre è stata rilasciata con il forte desiderio di continuare a sfidarmi e a crescere. Per favore, ascoltatela con attenzione e divertitevi».