I SuperM ringraziano l’Italia: «Speriamo di incontrarci presto»

Dopo il successo della Jopping Challenge organizzata da Kinetic Vibe, i SuperM - in un video - ringraziano i fan e l'Italia.
-

I SuperM inaspettatamente e a sorpresa ringraziano i fan italiani e l’Italia per il successo virale della challenge social lanciata da Kinetic Vibe, in occasione dell’uscita del nuovo album. La boyband sud coreana ha infatti deciso di salutare personalmente i propri sostenitori. In chiusura, l’auspicio «hope to meet you very soon in Italy», che ha scatenato gioia ed emozioni.

«Ciao Italia! Hope to meet you very soon in Italy to enjoy all your love and the best pizza».

A poche settimane dall’uscita italiana del loro nuovo album per Polydor Records (prevista il 25 settembre), i SuperM – giganti del K-Pop in grado di mandare sold-out venue mitiche come il Madison Square Garden – hanno scelto queste parole per ringraziare in prima persona tutti i fan italiani per il loro affetto.

LEGGI ANCHE: SuperM: invasione social per l’uscita del nuovo singolo

Un video-saluto esclusivo e inaspettato, arrivato in seguito al successo virale della Jopping Challenge: la sfida social lanciata da Kinetic Vibe per Polydor Records ad agosto, in occasione del ritorno sulla scena della super band sudcoreana. Il risultato della comunicazione social orchestrata da Kinetic Vibe sono stati oltre 1200 contributi video che hanno coinvolto quasi 300.000 fan. Un grande bentornato collettivo via social, accompagnato dall’hashtag #supermitalia, il cui eco è arrivato anche in Corea del Sud, spingendo i sette componenti dell’iconico gruppo K-Pop a inviare questo inatteso messaggio a tutti i sostenitori italiani.

Alla fine del videomessaggio, un promettente saluto: “hope to meet you very soon in Italy”, un auspicio per il futuro che ha acceso la speranza nel cuore degli appassionati di K-Pop, suscitando gioia e grandi emozioni, come rivela il suggestivo video-racconto delle fan reaction prodotto da Kinetic Vibe e appena pubblicato sul canale YouTube di Universal Music Italia.