MTV VMAs 2020, tre nomination per i BTS (ma perché escluderli dalle più importanti?)

Sono state annunciate le nomination per gli MTV VMAs 2020: ecco le nomination nella categoria Best K-Pop. Tre nomination per i BTS.
- - Ultimo aggiornamento

Il 30 luglio MTV ha finalmente rivelato le nomination per l’edizione del 2020 degli MTV Video Music Awards. Tra le varie nomination (capitanate da Ariana Grande e Lady Gaga) torna la categoria Best K-Pop, introdotta nella manifestazione lo scorso anno, a dimostrazione di quanto il pop coreano sia ormai da considerare fondamentale nella sua capacità di influenzare ed essere ascoltato in tutto il pianeta. Nel 2019, al debutto del premio, vinsero i BTS con Boy With Luv, brano che vede anche la collaborazione di Halsey.

Nel 2020 le sei nomination per Best K-Pop sono invece: (G)I-dle con Oh My God, BTS con On, Exo con Obsession, Monsta X con Someone’s Someone, Red Velvet con Psycho e Tomorrow x Together con 9 and Three Quarters (Run Away). I BTS conquistano poi altre due nomination in categorie non afferenti al K-Pop.

LEGGI ANCHE: MTV VMA’s 2020, da Billie Eilish a Lady Gaga: tutte le nominations

I sette Bangtan Boys sono stati infatti nominati per Best Pop e Best Coreography (Miglior Coreografia, sempre per On). Nella prima categoria dovranno vedersela proprio con Halsey (You Should Be Sad), i Jonas Brothers’ (What a Man Gotta Do), Justin Bieber (Intentions con Quavo), Lady Gaga (Rain On Me con Ariana Grande) e Taylor Swift (con Lover).

La miglior coreografia vede invece On gareggiare con Honey Boo di CNCO e Natti Natasha, Bop di DaBaby, Physical di Dua Lipa, Rain on Me di Lady Gaga e Ariana Grande e Motivation di Normani.

MTV VMAs 2020: i BTS ‘snobbati’ nelle categorie principali

A dispetto delle tre nomination ricevute, la delusione degli ARMY è stata comunque notevole (ed è ampiamente dilagata sui social), perché di fatto i BTS non sono stati considerati nelle categorie più importanti, come quella del Video dell’anno, Canzone dell’anno o Artista dell’anno. Un riconoscimento probabilmente dovuto considerando i record di vendita che i ragazzi stanno registrando in tutto il pianeta, così come i record accertati anche nelle visualizzazioni dei video. Sembra tra l’altro essere sparita la categoria Best Group, che l’anno scorso valse ai BTS un altro premio.