Nicola Savino su TV8 con ‘100% Italia’: «Un game show per conoscerci meglio»

Dal 12 settembre, alle 20:30 su TV8, Nicola Savino conduce il nuovo game show ‘100% Italia’ tra evasione e curiosità per conoscere meglio il nostro Paese.
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’entusiasmo è palpabile fin dalle prime parole di Nicola Savino, che arriva su TV8 alla guida del nuovo game show 100% Italia. Dal 12 settembre – da lunedì a venerdì – il conduttore e speaker radiofonico bussa alle case degli italiani allo scoccare delle 20.30 con un gioco che promette di essere leggero e coinvolgente. Una fascia pregiata, concorrenziale ma soprattutto estremamente famigliare.

“Credo che il calore che porteremo nelle case sarà la nostra discriminante – dichiara Savino – È un privilegio entrare nelle case in un momento importante per le famiglie davanti alla TV e vogliamo farlo con calore e allegria. Con un gioco che regala un’ora spensierata. In qualche maniera non è dissimile dalla proposta Rai 1 (Soliti Ignoti – Il ritorno), un colosso, ma da qualche parte si dovrà pure cominciare!”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da TV8 (@tv8it)

E la rete in chiaro di Sky ci prova con una formula accattivante che riserva anche più di un momento tensivo. “Le coppie sono molto competitive anche al loro interno, e molto è legato a tutta la frammentazione determinata dall’era digital in poi, che ha creato un’infinità di nicchie. Per esempio, ci sono ragazzi che non sanno chi siano degli eroi mainstream che mediamente conosciamo tutti. È una nuova Italia e TV8, in questo senso, è molto attenta, anche grazie a concorrenti molto giovani”.

100% Italia è un game grazie al quale ci conosceremo meglio anche perché l’Italia cambia molto velocemente”, afferma Nicola Savino raccontando il progetto. “Noi per primi ci stiamo stupendo di noi stessi e del paese, e mi entusiasma il doppio binario del gioco che unisce leggerezza ed evasione con la possibilità anche si sapere qualcosa in più di noi”. 

LEGGI ANCHE : – Frida e Stefano Bollani emozionano sulle note di ‘Maria’ di Bernstein

Il campione di 100 italiani e le manche

Componente fondamentale del game show basato sui sondaggi è la presenza in studio di 100 italiani, un campione di età compresa tra i 18 e gli 80 anni che rispecchia il paese. “Ci tengo a dire che i 100 italiani selezionati sono un campione statistico certificato che ha alle spalle una selezione che tiene conto di criteri diversi come geografia, genere e livello di istruzione.”. “Gli Italiani” sono, dunque, il riferimento statistico delle domande a cui devono rispondere i concorrenti. Ad ogni verifica delle risposte dei concorrenti si accendono le postazioni di coloro tra i 100 che hanno dato la risposta indovinata.  

Il gioco coinvolge sue coppie che si sfidano in tre manche per raggiungere il round finale e conquistare il jackpot accumulato. Si parte da “La maggioranza” in cui occorre indovinare quello che ha indicato la maggioranza dei 100 italiani del panel. Quindi, si passa a “Vox Pop” che si articola in sondaggi aperti e, poi, a “La Sfida dei 100”. L’obiettivo è indovinare, tra quelle indicate dal panel, le cinque risposte con la percentuale più alta.

Logo 100x100 Italia
Logo da Ufficio Stampa MN

La coppia con il jackpot più alto accede all’ultima fase, “Prendere o Lasciare”, basata su sondaggi aperti in cui la squadra deve indovinare le quattro risposte date più frequentemente dai 100 italiani. “Ci sarà molta interazione anche coi 100 italiani, e un gioco finale molto tensivo”, conclude Savino. “Sono cintura nera di leggerezza e siamo molto fiduciosi per questo debutto. In più stiamo imparando a conoscerci anche coi 100 italiani che diventano parte dello show”.

Il programma – prodotto da Banijay Italia – è scritto da Paolo Cucco e Marco Elia con Paolo Bordigoni, Alessandro Dulizia, Susanna Magrini Paratore e Luca Marzullo, capo progetto Amato Pennasilico. La regia è di Lele Biscussi, media partner il network nazionale Radio Deejay.

Foto di Jule Hering da Ufficio Stampa MN