BALTIMORA: «La musica è arte, chi ascolta deve immedesimarsi»

BALTIMORA, dopo la vittoria a X Factor, ci racconta l'EP d'esordio 'Marecittà'. Una dedica ad Ancona, ma anche una grande prova di talento.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si intitola Marecittà l’EP d’esordio di BALTIMORA, in uscita venerdì 11 marzo. Sette tracce interamente prodotte da BALTIMORA, tra cui la title track e Altro e Baltimora, presentati durante l’esperienza di X Factor. Nella tracklist anche Colore, ultimo singolo che ha anticipato l’uscita di questo primo lavoro discografico.

«La mia vita è stata estremamente movimentata dall’8 dicembre. – ci dice BALTIMORA – Ci son stati momenti più fermi, ma sono estremamente contento di fare cose. Il lavoro dell’EP non è stato estenuante, era un progetto che avevo già in mente. È stato difficile e impegnativo contestualizzarlo e crearne l’immaginario».

LEGGI ANCHE: Hell Raton alla prima di ‘Red’: «Musica che mi ha fatto crescere? Quella dei Cypress Hill»

BALTIMORA

Tra le esperienze da citare spicca indubbiamente l’esordio al doppiaggio nel film Disney e Pixar Red, ma anche una più consapevole artisticità.

«Il mio processo è cambiato tanto, ho imparato cosa vuol dire essere in studio con professionisti. – ci spiega – Vengo da una realtà amatoriale e trovarmi con persone di cui posso fidarmi e da cui prendere spunto è un passo in avanti. I brani dell’EP già esistevano, ho rifinito i brani per dar loro un senso comune».

BALTIMORA è inoltre pronto a esibirsi live con il BALTIMORA LIVE TOUR 2022, il suo primo tour, in partenza a maggio 2022. Questo il calendario aggiornato dei tre appuntamenti confermati finora: il 10 maggio a ROMA al Largo Venue, il 13 maggio al Mamamia di SENIGALLIA (AN) e il 15 maggio a MILANO presso la Santeria Toscana. Biglietti e info disponibili su www.vivoconcerti.com.

«Sono carichissimo. – dice BALTIMORA sui live – L’obiettivo è fare un concerto che non sia solo una rappresentazione live del disco, ma un momento bello per vivere bene la musica. Sto curando la produzione live, ci saranno tante sorprese».