Miss Mamma Sorriso: «Importante capire come comunicano i nostri figli»

Si intitola 'Mamma, posso fare il TikToker?' il primo libro (edito da Mondadori Electa) di Vanessa Padovani, in arte Miss Mamma Sorriso.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si intitola Mamma, posso fare il TikToker? il primo libro di Vanessa Padovani, meglio nota come Miss Mamma Sorriso. Edito da Mondadori Electa, il romanzo è in libreria dal 22 febbraio e racconta la storia di Vanessa, considerata una delle mamme più seguite, amate e social d’Italia. Fenomeno tutto italiano, Vanessa – su richiesta insistente del figlio – ha deciso tre anni fa di indagare e approcciarsi all’allora mondo di musical.ly (oggi TikTok) scaricando l’app. Comincia così per gioco l’avventura di Vanessa, una mamma come tante che – nata analogica – diventa per necessità e per amore dei propri figli digitale.

«L’idea del libro ce l’avevo da un paio d’anni. – ci dice subito Vanessa – Non ambivo a farlo, ma l’idea mi sarebbe piaciuta. Non mi sarei però mai aspettata una proposta da Mondadori. Sono felice ovviamente. Non ho pensato molto al tema del libro. Da sempre penso che, se il mio percorso può essere utile a qualcuno, voglio mettere a disposizione di tutti la mia esperienza. Ho raccontato nero su bianco il mio percorso negli ultimi anni. Un percorso anche per me inatteso».

Nella sua prima opera, Vanessa Padovani accompagna il lettore nel mondo delle mamme digitali tra racconti, aneddoti, esperienze personali e piccoli segreti per imparare a diventare una mamma al passo con la società 3.0.

«All’inizio anche io ero scettica. – ci dice Miss Mamma Sorriso – Ero chiusa nei confronti dei social. Avevo le mie paure, come tutti i genitori, ma mi sono resa conto che non aiutava. Anzi, creava una barriera nel rapporto con i miei figli. L’avvicinamento ai propri figli è fondamentale e, per farlo, è importante conoscere ciò che passa per la loro testa e il loro modo di comunicare».

Miss Mamma Sorriso

Mamma, posso fare il TikToker?, il primo libro di Miss Mamma Sorriso

Un libro completamente rosa, «perché a casa mia è tutto azzurro e blu». Ma – soprattutto – un testo colorato, «scorrevole e poco pesante». Perché il mood ironico, anche parlando di temi seri, è importante.

«Il libro parla della mia storia, dall’inizio. – ci dice Vanessa – Mi racconto e mostro anche le mie difficoltà, perché non è stato tutto facile. Si affrontano anche temi più importanti, ovviamente. È un libro con un mood ironico e auto-ironico, e poi ci sono anche temi più seri, come è giusto che sia».

Ma quanto è cambiato il mondo di Miss Mamma Sorriso in questi anni?

«Anche solo qualche anno fa ero una mamma completamente diversa. – ci risponde – Avevo un approccio diverso e mi rendo conto di quanto sia riuscita ad aprire la mente, cercando di interessarmi a questo nuovo modo di comunicare. Mi faccio i complimenti da sola, perché comprendo quanto prima fossi molto distaccata. La mia più grande soddisfazione resta però il rapporto con i miei figli».

Miss Mamma Sorriso