0stentation, Emiliano Grandi: «Sono decenni che le persone ostentano, mancava solo l’etichetta»

Emiliano Grandi (aka EmiG) ci racconta il brand 0STENTATION, la prima griffe ad imprimere sui capi il loro prezzo.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si chiama 0STENTATION ed è la prima griffe al mondo ad aver impresso su tutti i capi il loro prezzo. Del resto, è stata proprio l’idea di giocare sull’ostentazione a spingere Emiliano Grandi (aka EmiG) a dar vita a questo nuovo brand di streetwear di lusso, sollevando il velo su una pratica e un’abitudine decennale.

«0STENTATION nasce da un cassetto di casa mia. – ci racconta in esclusiva EmiG – Un giorno l’ho aperto e ho deciso di tirar fuori un sogno, quello di realizzare un brand che nella moda e nel lusso faccia qualcosa che non è mai stato fatto. Quindi mettere il prezzo sui capi di abbigliamento e creare una linea che non dia valore al simbolo, ma alla linea stessa. Ad esempio, creare un cappello già con la visiera storta».

0STENTATION, la linea LJC

Emiliano prosegue poi raccontandoci le linee di 0STENTATION. La Linea LJC (Luxury Jaunty Caps) è il massimo del lusso e propone i cappelli di baseball più costosi al mondo, in edizione limitata.

«Sono cappelli da baseball già con la visiera spostata di 3 centimetri a sinistra. – spiega EmiG – È un cappello che nasce per pochissime persone, dedicato a chi vuole veramente entrare in un perimetro esclusivo nella moda e nel lusso».

I cappelli LJC hanno la visiera spostata di qualche grado a sinistra (che è stata brevettata da Emiliano Grandi) e vengono consegnati a mano personalmente dallo stesso Emiliano Grandi entro 7 giorni dall’acquisto in ogni parte del mondo. Ogni cliente che acquista un Luxury Caps avrà una propria pagina privata sul sito 0stentation.com a cui accedere per testimoniare l’originalità del prodotto. I LJC sono disponibili nei tre colori caratteristici di 0stentation: il bianco da 10 mila dollari, blu da 24 mila dollari, nero da 50 mila dollari.

0STENTATION

La linea SINS

La linea principale Sins (non a caso peccati) è divisa in tre colori che corrispondono a tre fasce di prezzo: il bianco abbinato al bronzo, il blu abbinato all’argento e il nero abbinato all’oro.

«Nessuno ha mai immaginato il prezzo dei prodotti identificato da una linea di abbigliamento» commenta in proposito Emiliano.

È una linea che si rivolge sia a uomo che donna e che si compone di cappelli, felpe e t-shirt in produzione limitata: soli 1000 capi per tipo nella fascia bianca, 500 nella fascia blu e 250 nella fascia nera.

Moda e ostentazione: un binomio indissolubile

«Sono decenni che vedo persone che ostentano – spiega Emiliano – attraverso auto, orologi, locali, luoghi di villeggiatura. Mancava solo mettere l’etichetta».

Una riflessione mirata e geniale, nata da un’attenta osservazione. Del resto, per EmiG «quando ti approcci a un mercato, il primo pensiero è capire la società e gli individui. Se sei un buon osservatore, sarai anche capace di restituire bene».

«Avevo voglia di vivere. – conclude Emiliano – Ogni età merita di essere vissuta rincorrendo i sogni. 0STENTATION è il mio. Continueremo a ricercare sempre la novità e la differenza rispetto a tutto ciò che si è già visto. Veniamo da due anni stranissimi. Quando potremo tornare a rivivere una quotidianità normale, credo ci sarà tanta ricerca della follia, dell’edonismo e dell’ostentazione».

0STENTATION