‘Italia’s Got Talent’, intervista a Mara Maionchi, Lodovica Comello e Federica Pellegrini

Mara Maionchi, Lodovica Comello e Federica Pellegrini ci raccontano la nuova edizione di 'Italia's Got Talent'.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Riparte dal 27 gennaio la nuova edizione di Italia’s Got Talent, il grande show per tutta la famiglia prodotto da Fremantle, in onda in prima visione assoluta su TV8, tutti i mercoledì, alle ore 21.30, con sette puntate di audizioni e la finale live.

Squadra che vince non si cambia, e così – anche quest’anno – al tavolo della giuria ritroviamo il temutissimo imprenditore Joe Bastianich, la campionessa olimpica Federica Pellegrini, la regina della discografica Mara Maionchi e Frank Matano, il veterano del gruppo, al suo sesto anno da giudice. La conduzione è sempre affidata all’estro e alla grinta di Lodovica Comello. Una formazione consolidata, molto apprezzata da critica e pubblico, che anche quest’anno è pronta per scovare i migliori talenti del nostro Paese.

LEGGI ANCHE: ‘Italia’s Got Talent’, Frank Matano e Joe Bastianich: «Tornare a lavorare è un privilegio»

«Per me è stata una grande edizione. – ci dice subito Mara Maionchi – Siamo stati bene insieme, ho un ricordo piacevole. Abbiamo riso, pianto, ne ho un ricordo molto vivo e divertente. Mi trovo bene con tutta la giuria, ho fatto di tutto».

«Anche per me l’edizione è stata incredibile – aggiunge Federica Pellegrini – avevamo bisogno di uscire, di rivederci e stare insieme. Negli ultimi mesi non abbiamo potuto farlo e avevamo voglia di portare un sorriso al pubblico che ci vedrà. Eravamo unitissimi e questa cosa trasparirà».

«È vero che è stata l’edizione della resilienza. – conclude Lodovica – C’era tanta voglia di fare, di svago e di leggerezza. È stato bello vedere come la pandemia nel suo dramma abbia favorito in qualche modo alcune performance. Molta gente ne ha approfittato per tirare fuori il meglio di sé e migliorarsi nella propria disciplina».