‘High School Musical: La Serie’: «Nella seconda stagione ci sarà più musica»

La nostra intervista a Joshua Bassett, Olivia Rodrigo e Tim Federle: ecco le anticipazioni sulla stagione 2 di 'High School Musical: La Serie'.
- - Ultimo aggiornamento
loading

È disponibile su Disney+ la nuovissima e attesissima serie High School Musical: The Musical: La Serie (anche se dobbiamo ancora attendere la disponibilità degli ultimi episodi). Ideata da Tim Federle, il nuovo show si ispira chiaramente a High School Musical – il Disney Original Movie con Zac Efron e Vanessa Hudgens – andato ormai in onda 15 anni fa e che ha conquistato intere generazioni.

La trama, sebbene simile nelle tematiche, non rappresenta un vero e proprio remake. Ambientato proprio alla East High, che aveva ospitato le avventure degli ex beniamini diventati ormai stelle hollywoodiane, HSMTMTS racconta le avventure di giovani ragazzi impegnati a riportare in auge proprio il musical originale. Girato con la tecnica del mockumentary, nello show i protagonisti sono Nini e Ricky, interpretati da Olivia Rodrigo e Joshua Bassett, con cui abbiamo avuto l’opportunità di chiacchierare. Ovviamente in video collegamento.

LEGGI ANCHE: Disney+: la voce di Arisa nel live action ‘Lilli e il Vagabondo’

«L’idea era quella di creare un nuovo High School Musical. – precisa subito Tim Federle – Mi sono formato a Broadway, al liceo uscivo con i ragazzi del teatro. Volevo catturare qualcosa di autentico perché il pubblico è attratto dai progetti sinceri e trasparenti. The Office è stata l’idea alla base del mockumentary. Ma ora viviamo in un mondo in cui un tipo come Zac Efron non farebbe un musical, perché è il momento degli underdog».

Centrale in tutta la serie è sicuramente la musica, probabilmente in misura maggiore rispetto al film originale. Sia Joshua che Olivia sono infatti musicisti e cantautori. Un dettaglio non trascurabile in un pianeta che ormai si muove sui social.

«Scrivere una canzone per la serie è stato bellissimo, ma ho sentito la pressione perché era come regalare al pubblico un pezzo del mio cuore. – spiega Olivia Rodrigo – Ricordo che ero un po’ tesa, ma alla fine mi sento grata di ciò che ho fatto. Mi ha aperto un sacco di opportunità, per cui sono grata a Tim e alla Disney ».

«Tim ha creduto in noi ed è stato bello – ha aggiunto Joshua – direi che è stata un’esperienza unica, eravamo noi stessi ».

LEGGI ANCHE: Giuliano Sangiorgi canta per la Disney il brano “Nell’Ignoto”

«Posso vantarmi un po’ visto che  sono troppi modesti? – ha replicato Tim in conferenza – Solo un idiota non si accorgerebbe di quanto siano speciali. Dopo il pilot ho detto loro Non posso fare promesse, ma proviamo a collaborare. Ho visto su Instagram che scrivete canzoni. Loro erano già pronti con la penna e il foglio in mano. Era ovvio che le canzoni dovevano scriverle loro. All I Want è una canzone speciale, ha toccato tante persone anche se non sanno che l’ha scritta una ragazza di 16 anni. È un brano autentico e un intero team di scrittori non avrebbe saputo scrivere di meglio. Ora Josh ha un contratto importante e Olivia scrive una canzone al giorno. Sono fiero di loro».

E, a proposito della seconda stagione, Tim ci fornisce allettanti spoiler: «Ci sarà più musica e i personaggi che erano più di contorno avranno storie più importanti – afferma – perché sono attori eccezionali, con un enorme talento. Dirò solo una cosa: sia Josh che Liv hanno scritto canzoni bellissime per la seconda stagione e credo che la gente se ne innamorerà».