Sara e Marti, la terza stagione: «La sfida più grande è crescere»

Le sorelle di Bevagna Sara e Marti tornano su Disney Channel nella terza stagione della serie #LaNostraStoria: ecco la nostra intervista alle protagoniste.
- - Ultimo aggiornamento

Hanno imparato a essere amiche prima ancora che sorelle e oggi che la “sorellanza” è uno dei motivi della loro forza, Sara e Marti tornano protagoniste su Disney Channel. Dal 17 febbraio, da lunedì a venerdì alle 20:10, va in onda la stagione numero tre de #LaNostraStoria, serie che mette al centro la crescita delle due ragazze e il piccolo mondo che le circonda.

Bevagna, la scuola, le amicizie, i sogni ma anche le difficoltà, gli ostacoli e – negli episodi inediti – anche una malattia. È questa la realtà quotidiana della crescita con cui le sorelle del piccolo schermo si metteranno a confronto. Alla vigilia della messa in onda abbiamo fatto una chiacchierata con Aurora Moroni (che interpreta Sara) e Chiara del Francia (Marti in tv).

Innanzitutto ben ritrovate, ragazze. Siamo alla stagione numero tre della serie di cui siete amatissime protagoniste: quali sono le novità che coinvolgono i vostri personaggi?
Dopo le prime due stagioni, Sara e Marti si sono trasformate piano piano in ragazze più mature. Nella terza stagione, la sfida più grande per le sorelle sarà proprio quella di crescere. Marti si troverà a dover prendere decisioni molto importanti in merito alle sue passioni. Come ben si sa, vuole diventare una musicista e dopo aver avuto qualche dilemma con la sua passione, grazie all’aiuto di persone impensabili, ritroverà la sua forza e la sua determinazione, e magari anche un nuovo amore.

Sara invece per la prima volta darà ancora più spazio alle sue passioni come la ginnastica ritmica e anche alle amicizie. In questa terza stagione Sara maturerà tantissimo sotto tanti punti di vista: imparerà che non ha bisogno di stare con qualcuno per sentirsi completa e realizzata e soprattutto sarà più capace di ascoltare gli altri, non concentrandosi solo sui propri problemi.

Ci sono anche nuovi ingressi nella scuola… di chi si tratta?
Quest’anno a scuola tornerà Virginia che sembra essere cambiata. Un’altra sorpresa sarà l’arrivo di Saro a Bevagna dalla Sicilia, che sconvolgerà un po’ i piani delle sorelle. Ci saranno poi alcuni bambini di prima media che saranno molto importanti per Marti.

Nella prima serie Sara e Marti hanno imparato a conoscersi e le incomprensioni non sono state poche ma col tempo sono diventate amiche, oltre che sorelle. In questi nuovi episodi come cresce il rapporto di “sorellanza” tra loro?
I litigi tra Sara e Marti sono sempre stati molto accesi ma, in questa stagione, riusciranno finalmente ad essere più unite e inizieranno a fidarsi ciecamente l’una dell’altra sostenendosi e aiutandosi sempre.

Quale sarà il momento più difficile che Sara e Marti dovranno affrontare nella terza stagione? E in che modo l’una sarà di aiuto all’altra?
Sara e Marti dovranno affrontare alcuni momenti molto difficili in questa stagione, ma sicuramente quello più importante e che le unirà di più sarà l’insospettabile malattia di Nicola che, essendo un loro grande amico da sempre, le colpirà molto da vicino. Capiranno che per superare gli ostacoli della vita dovranno restare sempre unite e supportarsi a vicenda.

Quali sono stati, invece, i momenti in cui vi siete divertite di più sul set?
Stare sul set è un’emozione grandissima tutti i giorni, in particolare grazie all’atmosfera di gioia che si è ormai creata dopo 3 anni.

Aurora (Sara): Sul set c’è un’aria unica e ci divertiamo tantissimo perciò anche quest’anno quando sono dovuta tornare a casa è stato un immenso dispiacere, perché ormai è diventata una seconda famiglia, ma ci teniamo sempre in contatto.

LEGGI ANCHE: Maleficent 2, Jo McLaren: «Che fatica far volare le Creature Magiche!»

Chiara (Marti): È vero, quest’anno si respirava un’aria particolare, qualcosa di magico. Io personalmente mi sono divertita praticamente sempre, sia nel girare certe scene con Aurora o con Camillo o con Ginevra, sia in quelle di gruppo! Lasciare il set quest’anno è stato ancora più triste, proprio perché era ormai diventato una seconda casa.

E per quanto riguarda le questioni di cuore, come se la passano nella terza serie Sara e Marti?
Aurora (Sara):  Come dicevo prima in questa terza stagione Sara diventerà più matura e capirà che per sentirsi realizzata e completa non ha necessariamente bisogno di appoggiarsi ad un ragazzo. Per lei sarà importante dare spazio alle sue passioni e alle amicizie, anche se come al solito dovrà affrontare qualche piccolo problema amoroso.

Chiara (Marti): Nell’ultima puntata della seconda stagione Marti decide di lasciare Nicola perché ha ormai capito che tra loro c’era solamente una forte amicizia. Adesso infatti sono più legati che mai ed è felicissima per lui e Gloria. In questa stagione potrebbe arrivare un nuovo grande amore per Marti che le sconvolgerà tutti i piani.

View this post on Instagram

Tomorrow Ph: @tommasodelcroce

A post shared by Chiara Del Francia (@chiaradelfrancia) on

Siete praticamente cresciute sotto i riflettori della serie: che cosa apprezzate maggiormente l’una dell’altra come attrice?

Aurora (Sara): Chiara è molto professionale, sa esattamente quando è il momento di scherzare e quando invece bisogna essere seri. Mi trovo benissimo a recitare con lei perché dopo tre anni insieme sul set andiamo molto veloce e ci intendiamo benissimo. E con lei non è difficile improvvisare e poi l’ho vista migliorare tantissimo: come Marti nella musica ha acquisito più fiducia, anche Chiara nella recitazione è diventata più sicura di sé.

Chiara (Marti): Apprezzo Aurora in tutto, sia come attrice che soprattutto come persona. Aurora è una persona genuina e allegra, è molto creativa ed innovativa. Ormai ci consideriamo realmente come sorelle, non c’è veramente nulla che io non sappia di lei e viceversa, le voglio molto bene.

Il fatto di essere in tv e seguite sui social, vi fa sentire una maggiore responsabilità nell’esporvi rispetto alle vostre coetanee?
Secondo noi i social dovrebbero essere usati con cautela a prescindere dal ruolo che si ha. Come tutti i ragazzi della nostra età ci piace passare del tempo sui social, ci teniamo ad esprimere noi stesse e lasciare sempre dei pensieri positivi e di incoraggiamento alle persone che ci seguono.

Vi faccio una domanda musicale: quale genere vi piace ascoltare? E chi sono i vostri cantanti preferiti?
Aurora (Sara): Personalmente ascolto tutto: dal rap, al pop, al jazz. Sono molto legata al rock quindi mi piacciono i Led Zeppelin, ma uno dei miei cantanti preferiti è anche Eminem. Allo stesso tempo al mattino mi piace tantissimo ascoltare Frank Sinatra, quindi non ho un genere preferito. Diciamo che mi piace la bella musica.

Chiara (Marti): Io AMO la musica, non c’è giorno che passa in cui non l’ascolto o la pratico. Ho veramente tanti generi che mi piacciono, ma ho una preferenza per il rock anni ‘60/’70/’80 e i miei artisti preferiti sono i Beatles, Bob Marley e gli Aerosmith.

Oggi il sogno di Aurora e Chiara è…
Aurora (Sara): Il mio sogno è diventare un’attrice e non avere mai rimpianti, quindi voglio dare il massimo per raggiungere il mio obiettivo. E se vogliamo pensare in grande mi piacerebbe arrivare a lavorare in America con i più grandi registi.

Chiara (Marti): Ho veramente tanti sogni. Intanto spero di superare bene la maturità che mi attende a giugno, ma fondamentalmente spero di riuscire a realizzare grandi progetti che sto creando entro la fine dell’anno.

Foto da Ufficio Stampa Opinion Leader per Disney Italia