Alice Merton, da ‘No Roots’ a ‘Easy’: «La vita non è così facile»

L’album di debutto, il successo, il pubblico: abbiamo incontrato Alice Merton che ci ha parlato di un incontro che non vi aspettate. Con Achille Lauro.
-
loading

Da quando è uscito nelle radio italiane, il suo ultimo singolo non si schioda dalle posizioni più alte della chart airplay dedicata agli artisti indipendenti. Ma questo è solo l’ultimo successo in ordine di tempo per Alice Merton che da poco più di anno a questa parte ha messo a segno una serie di hit ben piazzate.

Dal debutto folgorante con No Roots a Lash Out, il 2019 è stata sicuramente un’ottima annata per la cantautrice tedesca che a ottobre scorso ha pubblicato anche la riedizione dell’album d’esordio Mint+4, con quattro brani inediti fra i quali appunto Easy.

“Ho scritto questo pezzo dopo essere tornata da un lungo tour – ci ha raccontato la Merton – e ho capito che molte cose erano cambiate. Soprattutto, mi sono accorta di aver trascurato tante persone, la famiglia e gli amici; quindi ho voluto scrivere una canzone su questo. Canto il fatto che la vita non sia poi così facile…”

Come ogni medaglia, anche quella del successo ha il suo retro che Alice ha patito fortemente lontano da casa. A lenire, almeno un poco, quella mancanza c’è il pubblico – a partire da quello italiano – che non ha mai fatto mancare il proprio sostegno alla cantautrice ‘senza radici’ fin dal primo singolo.

E se la musica regala emozioni da condividere, la Merton la sa descrivere con un’eleganza personale e incisiva che devono aver colpito anche Achille Lauro. “Qualche giorno fa l’ho incontrato, è stato gentilissimo e molto dolce”. Collaborazione in arrivo, magari un duetto sul palco di Sanremo 2020 nella serata con ospiti? La bocca resta cucita mentre si piega in un garbato sorriso e noi speriamo sia un sì.

LEGGI ANCHE: Alice Merton pubblica ‘Easy’, racconto di un equilibrio dinamico

Foto di Paper Plane Records Int – Danny Jungslund da Ufficio Stampa