Berna, nel nuovo singolo ‘Bevi la vita’ la difficoltà di convivere con il dolore

Dopo il successo di 'Re Artù', Berna pubblica il 6 maggio il nuovo singolo 'Bevi la vita'.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Berna pubblica venerdì 6 maggio il nuovo singolo ‘Bevi la vita’. Dopo il successo di ‘Re Artù’ (oltre 430.000 streaming solo su Spotify con oltre 2 mesi di presenza nella playlist “Generazione Z”), che lo ha visto protagonista di 2 puntate di ‘Battiti on Boat‘ su Italia 1, il giovane cantautore siciliano affronta nel nuovo brano il rapporto con la sua attuale ragazza e con le sue paure.

LEGGI ANCHE: >> Matteo Romano racconta ‘Apatico’: «Ironico e perfezionista, sono il mio peggior critico»

Berna parla di ‘Bevi la vita’

Prendendo sempre spunto dalle proprie esperienze, in ‘Bevi la vita’ Berna descrive la difficile quotidianità di chi ha perso qualcuno di importante.

La perdita improvvisa di una persona che ami, che sia un amico o un familiare, segna per sempre la tua esistenza. Ti chiedi quale possa essere il senso della vita. Provi a mettere ordine dentro di te, a dare forma al tuo dolore, ma spesso il tempo non fa altro che aumentare questo senso di vuoto che ti porti dentro. Con ‘Bevi la vita’ racconto le sofferenze della persona che amo, vista con i miei occhi. Racconto le sue paure (tra cui quella di “riprendersi” la propria vita). Provo ad aiutarla mettendo da parte i miei casini per risolvere i suoi: “Vorrei aiutarti e sono già distrutto”. Provo… scrivo, canto.

Dopo l’esperienza ad Amici 2022 e la pubblicazione di ‘Re Artù’, Berna torna con un altro brano ad alto tasso emotivo, prodotto da Shune con la collaborazione di Dibla.

“Tra le tue braccia io raccolgo le tue spine. Non impazzire, se fanno male. Devi soffrire, sono sincero, lo vuoi capire. Cosa farai se un giorno io non ci sarò? Bevi la vita con un po’ di whiskey”.

Foto: Enrico Luoni via Ufficio Stampa Alessandra Ballarini