Paramount lancia Nickelodeon Ukraine Pluto Tv, contenuti gratuiti per i bambini ucraini

L'iniziativa di Paramount per venire incontro ai bambini ucraini fuggiti dalla guerra nei Paesi vicini.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Paramount ha reso disponibili in tutta Europa i contenuti per bambini in lingua ucraina di Nickelodeon e Nick Jr., offrendo contenuti gratuiti ai bambini fuggiti nei paesi vicini. Oltre ad una donazione già annunciata di 1 milione di dollari per sostenere organizzazioni umanitarie tra cui Polish Medical Mission, Croce Rossa Polonia e Poland Humanitarian Action, Paramount offre una selezione di contenuti dedicati ai bambini. Tra questi ‘Spongebob Squarepants’ e ‘Dora l’esploratrice’ sulle sue piattaforme come Pluto Tv e sulla tv lineare. Ma non solo: anche su alcuni canali Youtube Nickelodeon e Nick Jr. in tutta Europa.

LEGGI ANCHE : >> ‘Lisa, ti presento Billie’, il nuovo corto de I Simpson con Billie Eilish

L’iniziativa di Paramount

Paramount trasmette gratuitamente in streaming la programmazione di Nickelodeon, tra cui alcuni titoli preferiti dai più piccoli. Qualche esempio: ‘Spongebob Squarepants’, ‘Blaze e le mega macchine’ e ‘Teenage Mutant Ninja Turtles’ in ucraino. Dove? Su Pluto TV in Germania, Svizzera, Austria, Francia, Spagna e Italia, senza alcuna registrazione richiesta.

Che cos’è Nickelodeon Ukraine Pluto Tv

Il canale è accessibile dalla maggior parte dei dispositivi connessi e si chiama Nickelodeon Ukraine Pluto Tv. Trasmette non-stop una programmazione con contenuti dedicati ai bambini ucraini di tutte le età. Paramount sta anche rendendo questo canale pop-up disponibile a più di 30 partner affiliati in tutta Europa, tra cui Germania, Svizzera, Austria, Polonia, Ungheria, Paesi Nordici, Spagna, Francia, Italia, Medio Oriente e Nord Africa.

Pluto Tv – il servizio digitale FAST (Free Ad-Supported Television) completamente gratuito di Paramount – grazie alla risonanza mondiale della sua piattaforma sta supportando le organizzazioni umanitarie a livello globale, offrendo oltre 2,5 milioni di dollari in pubblicità gratuita per educare e mobilitare l’audience sull’impegno per il soccorso umanitario.

Foto: Ufficio Stampa Omnicom Group