‘L’ultimo treno della notte’, per la prima volta in vinile la colonna sonora di Ennio Morricone

Disponibile su vinile giallo per la prima volta la colonna sonora de 'L'ultimo treno della notte', il thriller del 1975 diretto da Aldo Lado, firmata da Ennio Morricone.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Per la prima volta in vinile arriva ‘L’ultimo treno della notte’, colonna sonora firmata da Ennio Morricone per il thriller del 1975 diretto da Aldo Lado. La release è disponibile su etichetta AMS Records in formato LP gatefold vinile giallo.

LEGGI ANCHE : >> Fulminacci, vinile in edizione limitata per ‘Tante care cose e altri successi’

‘L’ultimo treno della notte’, il film

‘L’ultimo treno della notte’ di Aldo Lado è una pellicola tra le più violente mai prodotte in Italia negli anni ’70 e non solo. In realtà mostra, anche nelle scene più crude e per stessa ammissione del regista, un duro attacco alla società borghese e ai detentori del potere.

Appartenente al filone ‘Rape and revenge movies’, con straordinari attori quali Flavio Bucci, Enrico Maria Salerno e Franco Fabrizi, ‘L’ultimo treno della notte’ ha la terza delle sedici colonne sonore firmate da Ennio Morricone nel 1975.

L’amicizia tra Aldo Lado ed Ennio Morricone

Nonostante il budget limitato, l’amicizia che legava Lado a Morricone rese possibile questa collaborazione. I frutti di tale sodalizio però non vennero alla luce quasi per nulla. Ci fu infatti solo la pubblicazione di un 45 giri con ‘Coincidenze’ e una versione ‘medley’ de ‘L’ultimo treno della notte’ con lo sferragliare del treno sui binari in sottofondo. La canzone ‘A flower’s all you need’ cantata da Demis Roussos degli Aphrodite’s Child invece fu stampata solo su un raro 7” giapponese.

‘L’ultimo treno della notte’ finalmente in vinile

Finalmente le tracce sono tutte presenti in questa edizione esclusiva della colonna sonora insieme alle altre numerose versioni del tema principale del film, caratterizzato da una parte centrale carica di tensione, ritmata e con echi del leggendario tema di ‘Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto’. Le note di ‘Coincidenze’ sono altrettanto degne dei migliori polizieschi all’italiana, mentre il tema ‘Solitudine aggiunge sensazioni di tristezza e malinconia. L’armonica di Franco De Gemini ricorda inoltre che film di questo genere sono praticamente dei western ambientati in epoche e contesti moderni.

Il vinile de ‘L’ultimo treno della notte’ è una vera e propria chicca per tutti gli amanti del genere e delle musiche dell’indimenticato Ennio Morricone.

l'ultimo treno della notte

Foto: Ufficio Stampa Synpress44