BTS Meal, i BTS collaborano con McDonald’s (ma non in Italia)

Il BTS Meal vanta grandissimi esclusi, tra cui la nostra Italia. Arriverà invece in altri 50 paesi, tra cui USA, Austria e Grecia.
- - Ultimo aggiornamento
BTS Meal, i BTS collaborano con McDonald’s (ma non in Italia)

La nota catena McDonald’s ha annunciato la collaborazione con i BTS e, proprio nelle ultime ore, sono stati resi noti i paesi e le date in cui sarà disponibile il BTS Meal. Non in Italia – lo diciamo subito – così come sono esclusi numerosi paesi europei. Ma andiamo con ordine. Il BTS Meal prevede un menu con 10 Chicken McNuggets, World Famous Fries medie, una Coca media e le salse Sweet Chili e Cajun ispirate dalle ricette della catena sud coreana del McDonald’s.

LEGGI ANCHE: BTS: anche ‘Map of the Soul: 7’ è disco d’oro in Italia

«Il gruppo conserva grandi ricordi insieme al McDonald’s. – ha dichiarato la Big Hit, come recita la nota stampa della catena – Siamo emozionati per questa collaborazione e non vediamo l’ora di condividere il BTS Meal con il mondo».

In realtà, non proprio con tutto il mondo. Perché – come specifica sempre la nota stampa – il «BTS Meal arriverà in circa 50 paesi». E, tra questi, sono esclusi parecchi paesi europei.

BTS McDonald's

I BTS con McDonald’s: le petizioni e la risposta di McDonald’s UK

Un dato che ha prevedibilmente destato domande e polemiche, tanto che gli ARMY italiani hanno già dato vita a una petizione su Change.org chiedendo a McDonald’s Italia di far arrivare anche qui da noi la collaborazione dei BTS con la nota catena.

Stando a quanto si legge nella petizione, ad impedire l’approdo del BTS Meal in Italia è una legge che impedirebbe la promozione del junk food attraverso testimonial. In realtà, non è proprio così. Basti pensare al fatto che nel 2018 (e poi a seguire nel 2019) Joe Bastianich firmò il menu My Selection, introducendo nuovi panini nel celebre fast food.

L’Italia non è comunque l’unica nazione esclusa. Il BTS Meal – che ricordiamo è il primo menu di una celebrità ad essere diffuso in più paesi – non arriverà, per esempio, neanche nel Regno Unito e in Irlanda. Più probabile, considerando anche la mappa dei paesi esclusi e inclusi, che la promozione sia stata attivata nell’Europa Orientale e non in quella Occidentale. Come confermato anche dall’account Twitter di McDonald’s UK che ha risposto agli ARMY semplicemente precisando che UK e Irlanda «non sono coinvolte in questa promozione». A dire il vero, l’account di McDonald’s UK ha continuato a ripeterlo a ogni ARMY che chiedeva delucidazioni, scusandosi anche per aver causato delusione.