Un lungo e toccante post

-
Un lungo e toccante post

Un post che Elliot Page prosegue con estrema sincerità, in cui parla di felicità di fragilità di paura. “Sono spaventato – scrive – Sono spaventato dall’invasività, l’odio, gli scherzi e la violenza.”.

“Adoro il fatto di essere una persona trans. E amo il fatto di essere queer. E più mi tengo vicino e abbraccio pienamente chi sono, più sogno, più il mio cuore cresce e e prospera. A tutte le persone trans che ogni giorno si occupano di molestie, disgusto di sé, abusi e minacce di violenza: vi vedo, vi amo e farò il possibile per cambiare questo mondo in meglio. Grazie per aver letto questo messaggio. Con tutto il mio amore Elliot.

@kikapress