Yamaha scommette sugli eSports e punta su Lorenzo “Trastevere73” Daretti Video

La Moto GP incontra gli eSports: la scuderia giapponese di Valentino Rossi ha ingaggiato il pilota italiano Lorenzo “Trastevere73” Daretti. In arrivo anche un format su YouTube.

Il mondo degli eSports è una vera calamita, ormai, e dopo l’universo calcistico anche la Moto GP ha iniziato a interessarsi al settore. A debuttare nel gaming competitivo è Yamaha, la scuderia del Sol Levante che sul proprio sito ha annunciato di voler scommettere sul pilota italiano Lorenzo “Trastevere73” Daretti. L’ingaggio è stato ufficializzato a Jerez, dove il Managing Director della Yamaha Motor Racing Lin Jarvis ha presentato il campione di eSports.

Introdotto da un video, Jarvis ha dichiarato: “È un passo importante, dato che crediamo che gli eSports e la MotoGP possono avere un grande futuro insieme. – si legge su agimeg.it – Noi siamo stati molto attenti allo sviluppo del MotoGP eSport Championship negli ultimi due anni, e Lorenzo ci ha colpito con il suo talento e la sua professionalità e ovviamente anche con i suoi due titoli di campione del mondo ottenuti negli eSport della MotoGP. ”

Voglio dare il benvenuto a Lorenzo Daretti nel team. – ha concluso Jarvis – Questa è una grande occasione per lui e per la Yamaha: è diventato il primo pilota eSport ufficiale ingaggiato da un team della MotoGP.

All’evento di Jerez, inoltre, è stata mostrata una riproduzione personalizzata ad hoc della Yamaha MotoGP Monster Energy YZF-R1, con il numero 58 e il logo “Trast73”. E ad agevolare l’accordo è stato anche il supporto di nuovi partner come Aldo Drudi, Alpinestars, Arai, MSI e Montesr Energy che si occuperanno di equipaggiare Daretti di tutto il necessario per tentare di conquistare per la terza volta il titolo mondiale.

LEGGI ANCHE: Will Smith scommette sugli eSports: è consigliere creativo del team GenG

Sono veramente orgoglioso di iniziare la nuova stagione come pilota eSports ufficiale della Monster Energy Yamaha MotoGP. – ha commentato il campione – Essere parte di questo team, che mi ha subito accolto a braccia aperte, è un emozione indescrivibile. Dopo i due campionati mondiali, sarà difficile ripetermi ancora una volta, perché i miei rivali saranno molto più forti, più professionali e più determinati.”

Yamaha, insieme a Daretti, ha annunciato infine un format su YouTube dal titolo One Lap Around The Track, con cui lo sportivo darà anche alcuni consigli su come affrontare i vari circuiti.

Paola Maria Farina

Musica, libri, varie ed eventuali. In tasca una laurea in Lettere/Filologia Moderna.