Pokémon e Esports: il campione è un italiano

Alessio Yuri Boschetto ha trionfato nello Special Championship dedicato ai Pokémon, il campionato più importante della nostra Penisola.
-

È italiano il campione di Pokémon. Lo ha decretato la finale – serratissima – dello Special Championship, il più importante torneo italiano di Pokémon, tenutosi lo scorso weekend al Four Points by Sheraton Bolzano – Business Center.

Alessio Yuri Boschetto è riuscito a spuntarla nel rush finale contro lo spagnolo Alex Gomez Berna, vincendo 200 Punti Campionato e confermando il primo posto nella classifica europea del Video Game Champhionship.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su Google Stadia

L’Italia si è comunque confermata una squadra fortissima: ben tre giocatori occupano posizioni nella Top 4 finale. Oltre a Alessio Yuri Boschetto, troviamo infatti anche i nomi di Marco Bertoni e Lorenzo Semeraro, a dimostrazione del fatto che il panorama esport Pokémon è molto radicato nel nostro Paese. Nei due giorni di competizioni, inoltre, gli italiani hanno seguito assiduamente lo streaming sul canale YouTube di Cydonia, di cui Pokémon Creator ha fornito il commento tecnico in tempo reale (si sono contati 4 mila spettatori collegati in contemporanea).

Il prossimo importante appuntamento della stagione competitiva sarà il 26, 27 e 28 aprile a Berlino, dove si terranno i Campionati Internazionali Europei: in palio un’elevata quantità di Punti Campionato e un montepremi del valore di migliaia di dollari.