Il campione di eSports Massimiliano Sechi premiato con l’Onorificenza al Merito della Repubblica Italiana

Sono 33 gli eroi silenziosi premiati da Mattarella. Tra questi c'è Massimiliano Sechi, campione di eSports e promotore del movimento No Excuses.

Dagli eSports al movimento No Excuses, l’impegno di Massimiliano Sechi nel dimostrare che le avversità contano poco quando c’è la forza e la volontà è sempre stato encomiabile.

E non è un caso che il Capo dello Stato Sergio Mattarella abbia insignito Sechi dell’Onorificenza al Merito della Repubblica Italiana (Omri). Nato con una grave forma malformazione agli arti (focomelia), Massimiliano è stato premiato a Roma dal Presidente della Repubblica “per il suo encomiabile esempio di reazione alle avversità, spirito costruttivo e impegno sociale”.

Nasce Mkers, la startup di eSports per videogiocatori professionisti

Gli eroi silenziosi premiati al Quirinale sono 33: sono tutti cittadini che si sono distinti per aspetti come coraggio e altruismo, per il profondo valore sociale delle loro azioni, dei veri e propri dei nostri giorni.

“Poter commentare questa notizia è davvero molto emozionante – scrive sui suoi social Massimiliano Sechi, campione di eSports – Sono onorato e felice per il riconoscimento del Presidente Mattarella e vi garantisco che per me questo non è un punto di arrivo ma l’ennesimo grande stimolo per fare partire tutti i progetti ideati e programmati per il 2019 a favore di ragazzi in situazioni di difficoltà”.

Grazia Cicciotti

Grazia Cicciotti

Giornalista, serialista, divanista.

REVENEWS on SPOTIFY